10 modi per ridurre l’ansia

L’ansia è una parte normale della vita ed è spesso causata dal mondo caotico in cui viviamo, anche se non sempre è un male poiché rende consapevoli di un pericolo e ci motiva a rimanere organizzati e preparati, tuttavia, quando l’ansia diventa una lotta quotidiana, è tempo di agire prima che diventi incontrollata influendo negativamente e notevolmente sulla qualità della vita.

10 modi per ridurre l’ansia

1. Resta attivo

L’esercizio fisico regolare fa bene alla salute fisica ed emotiva, infatti, si potrebbe provare sollievo dall’ansia dopo l’allenamento.

2. Non bere alcolici

L’alcol è un sedativo naturale, infatti, bere un bicchiere di vino o un dito di whisky quando i nervi sono tesi può calmarci. ma una volta terminato l’effetto essa può tornare più forte di prima, quindi se si fa affidamento sull’alcol per alleviare l’ansia invece di trattare la radice del problema, si potrebbe sviluppare una dipendenza da alcol.

3. Smetti di fumare

I fumatori spesso cercano una sigaretta durante i periodi stressanti, tuttavia, come bere alcolici, trascinare una sigaretta quando si è stressati è una soluzione rapida che può peggiorare l’ansia nel tempo.

Una ricerca attendibile ha dimostrato che prima si inizia a fumare nella vita, maggiore è il rischio di sviluppare successivamente un disturbo d’ansia, infatti, tale ricerca suggerisce anche che la nicotina e altre sostanze chimiche nel fumo di sigaretta alterano i percorsi nel cervello legati all’ansia.

4. Elimina la caffeina

Se si ha l’ansia cronica, la caffeina non è tua amica, poiché, può causare nervosismo ed aumentare lo stato d’ansia oltre a causare attacchi di panico nelle persone con disturbo del panico.

In alcune persone, l’eliminazione della caffeina può migliorare significativamente i sintomi dell’ansia.

5. Dormi un po’

L’insonnia è un sintomo comune di ansia, quindi è consigliabile rendere il sonno una priorità:

  • dormire solo di notte quando si è stanchi;
  • non leggere o guardare la televisione a letto;
  • non usare il telefono, il tablet o il computer a letto;
  • non rigirarsi nel letto se non si riesce a dormire;
  • evitare caffeina, pasti abbondanti e nicotina prima di coricarsi;
  • mantenere la stanza buia e fresca;
  • scrivere le preoccupazioni prima di andare a letto;
  • andare a dormire alla stessa ora ogni notte.

6. Medita

Un obiettivo principale della meditazione è rimuovere i pensieri caotici dalla mente e sostituirli con un senso di calma e consapevolezza. La meditazione è nota per alleviare lo stress e l’ansia.

La ricerca di John Hopkins suggerisce che 30 minuti di meditazione quotidiana possono alleviare alcuni sintomi di ansia e agire come antidepressivi.

7. Segui una dieta sana

Bassi livelli di zucchero nel sangue, disidratazione o sostanze chimiche negli alimenti trasformati come aromi artificiali, coloranti artificiali e conservanti possono causare cambiamenti dell’umore in alcune persone.

Una dieta ricca di zuccheri può anche influire sul temperamento e se l’ansia peggiora dopo aver mangiato, sarebbe opportuno controllare le abitudini alimentari.

Mantenersi idratati, eliminare gli alimenti trasformati e seguire una dieta sana ricca di carboidrati complessi, frutta e verdura e proteine ​​magre.

8. Pratica la respirazione profonda

La respirazione superficiale e veloce è comune con l’ansia e può portare ad una frequenza cardiaca rapida, vertigini e persino ad un attacco di panico.

Gli esercizi di respirazione profonda – il processo deliberato di prendere respiri lenti, anche, profondi – possono aiutare a ripristinare i normali schemi respiratori e ridurre l’ansia.

9. Prova l’aromaterapia

L’aromaterapia utilizza oli essenziali profumati per promuovere la salute e il benessere.

Gli oli possono essere inalati direttamente o aggiunti a un bagno caldo o diffusore.

Gli studi hanno dimostrato che l’aromaterapia:

  • aiuta a rilassartsi;
  • aiuta a dormire;
  • migliora l’umore;
  • riduce la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

10. Bevi il tè di camomilla

Una tazza di camomilla è un rimedio casalingo comune per calmare i nervi e favorire il sonno.

In uno studio è stato dimostrato che la camomilla può anche essere un potente alleato contro il disturbo d’ansia generalizzato.

In alternativa si può provare anche con una limonata alla Curcuma.

Se ci si sente ansiosi, provare le idee sopra possono aiutare a calmarsi e ad alleviare l’ansia, ma tali rimedi casalinghi non sostituiscono l’aiuto professionale, infatti l’ansia talvolta può richiedere terapia o farmaci da prescrizione. Parlare con il proprio medico sarebbe l’ideale per capire la causa di tale stato.

Summary
10-modi-per-ridurre-l-ansia
Article Name
10 modi per ridurre l'ansia
Description
L'ansia è una parte normale della vita ed è spesso causata dal caots in cui viviamo, anche se non sempre è un male, scopriamo i 10 modi per ridurre l'ansia
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo