Colite ulcerosa: cause, sintomi e cura

La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale (IBD che comprende un gruppo di malattie che colpiscono il tratto gastrointestinale), essa si verifica quando il rivestimento del grosso intestino (chiamato anche colon), il retto o entrambi si infiammano.

Questa infiammazione produce piccole piaghe chiamate ulcere sul rivestimento del colon. Di solito inizia nel retto e si diffonde verso l’alto coinvolgendo tutta la zona.

L’infiammazione al contrario di un Ileo (leggi) fa muovere rapidamente il contenuto dell’intestino facendo sì che esso venga svuotato frequentemente.

Mentre le cellule sulla superficie del rivestimento del tuo intestino muoiono, si formano ulcere, le quali possono causare diarrea con sangue e secrezione di feci con muco e pus.

Questa malattia conosciuta anche come rettocolite ulcerosa colpisce persone di tutte le età, anche se la maggior parte delle colte viene diagnosticata tra i 15 ei 35 anni. Dopo i 50 anni, si riscontra negli uomini un piccolo aumento di probabilità di incappare in tale malattia.

approfondisci

Cosa causa la colite ulcerosa?

Anche se l’innesco per la colite ulcerosa rimane poco chiaro, i ricercatori capiscono che il sistema immunitario subisce una risposta anormale al colon.

I tuoi geni, l’ambiente e il sistema immunitario svolgono tutti un ruolo.

Chi è a rischio di colite ulcerosa?

Molte persone pur non avendo casi in famiglia possono contrarre la rettocolite ulcerosa, anche se chi ha pareti con tale condizione ha più probilità di ammalarsi.

La colite ulcerosa può svilupparsi in una persona di qualsiasi razza, anche se è più comune nei caucasici.

Alcuni studi mostrano un possibile legame tra l’uso del farmaco isotretinoina (Accutane, Amnesteem, Claravis, o Sotret) e la colite ulcerosa.

L’isotretinoina tratta l’acne cistica.

Quali sono i sintomi della colite ulcerosa?

La gravità dei sintomi varia tra le persone affette.

Secondo Cedars-Sinai, circa il 50% delle persone con diagnosi di colite ulcerosa ha sintomi lievi, tuttavia, i sintomi possono essere gravi.

I sintomi più comuni della colite ulcerosa includono:

  • dolore addominale;
  • aumento dei suoni addominali;
  • diarrea;
  • febbre;
  • dolore rettale;
  • perdita di peso;
  • malnutrizione.

La colite ulcerosa può causare condizioni aggiuntive come:

  • dolori articolari;
  • gonfiore articolare;
  • nausea e diminuzione dell’appetito;
  • problemi di pelle;
  • piaghe alla bocca;
  • infiammazione agli occhi.

Complicazioni di rettocolite ulcerosa

La colite ulcerosa aumenta il rischio di cancro al colon.

Più a lungo hai la malattia, più alto è il rischio di questo tumore.

A causa di questo aumento del rischio, il medico eseguirà una colonscopia e controllerà il tumore al colon al momento della diagnosi.

Lo screening regolare aiuta a ridurre il rischio di tumore al colon, infatti Il medico vi consiglierà di eseguire le dovute visite in modo frequente.

Le analisi di follow-up possono rilevare precocemente le cellule precancerose.

Altre complicanze della colite ulcerosa includono:

  • ispessimento della parete intestinale;
  • sepsi o infezione del sangue;
  • grave disidratazione;
  • megacolon tossico ;
  • malattia del fegato (raro);
  • sanguinamento intestinale;
  • calcoli renali;
  • infiammazione della pelle, delle articolazioni e degli occhi;
  • rottura del colon;
  • spondilite anchilosante, che comporta l’infiammazione delle articolazioni tra le ossa del midollo spinale.

Come viene diagnosticata la colite ulcerosa?

Diversi test possono aiutare il medico a diagnosticare la colite ulcerosa.

Questo disturbo imita altre malattie intestinali come il morbo di Crohn (approfondisci).

Il medico eseguirà più test per escludere altre condizioni.

I test per diagnosticare la colite ulcerosa spesso includono:

  1. Test delle feci: un medico esamina le feci per sangue, batteri e parassiti.
  2. Endoscopia : un medico usa un tubo flessibile per esaminare lo stomaco, l’esofago e l’intestino tenue.
  3. Colonscopia : questo test diagnostico prevede l’inserimento di un tubo lungo e flessibile nel retto per esaminare l’interno del colon.
  4. Biopsia : un chirurgo rimuove un campione di tessuto dal colon per analisi.
  5. TAC : è una radiografia specializzata dell’addome e del bacino.

Gli esami del sangue sono spesso utili nella diagnosi della colite ulcerosa.

Un emocromo completo cerca segni di anemia (emocromo basso).

Altri test indicano un’infiammazione come un alto livello di proteina C-reattiva e un alto tasso di sedimentazione e il medico può anche ordinare test anticorpali specializzati.

Quali sono i trattamenti per la colite ulcerosa?

La colite ulcerosa è una condizione cronica. Il trattamento di solito comporta una terapia farmacologica o un intervento chirurgico.

L’obiettivo del trattamento è ridurre l’infiammazione che causa i sintomi, infatti il medico può prescrivere un farmaco per ridurre l’infiammazione e il gonfiore.

Questi tipi di farmaci comprendono sulfasalazina (Azulfidina), mesalamina (Asacol e Lialda), balsalazide (Colazal) e olsalazina (Dipentum).

Ridurre l’infiammazione aiuterà ad alleviare molti dei tuoi sintomi.

I casi più gravi possono richiedere corticosteroidi, antibiotici, farmaci che sopprimono la funzione immunitaria o farmaci anticorpali, chiamati biologici, che aiutano a bloccare l’infiammazione in un modo diverso.

Se i tuoi sintomi sono gravi, dovrai essere ricoverato in ospedale per correggere gli effetti della disidratazione e della perdita di elettroliti causati da diarrea e per curare qualsiasi complicazione.

La chirurgia è necessaria in caso di emorragia massiva, sintomi cronici e debilitanti, perforazione del colon o blocco grave.

Una scansione TC o colonscopia può rilevare questi gravi problemi.

La chirurgia comporta la rimozione dell’intero colon con la creazione di un nuovo percorso per i rifiuti.

Questo percorso può essere fuori attraverso una piccola apertura nella parete addominale o reindirizzato attraverso la fine del retto.

Per reindirizzare i rifiuti attraverso la parete addominale, il tuo chirurgo farà una piccola apertura nella parete addominale, a questo punto la punta dell’intestino tenue inferiore o dell’ileo viene quindi portata sulla superficie della pelle e i rifiuti si scaricheranno attraverso l’apertura in una borsa.

Se i rifiuti possono essere reindirizzati attraverso il retto, il chirurgo rimuove la parte malata del colon e del retto, ma mantiene i muscoli esterni del retto.

Il chirurgo quindi attacca l’intestino tenue al retto per formare una piccola sacca, quindi dopo questo intervento, sei in grado di far passare le feci attraverso il tuo retto anche se i movimenti intestinali saranno più frequenti e acquosi del normale.

Come posso prevenire la colite ulcerosa?

Non ci sono prove concrete che indichino influenza di alcuni cibi sulla colite. Potresti scoprire che certi cibi aggravano i tuoi sintomi quando hai una riacutizzazione.

Le pratiche che possono aiutare includono:

  • bere piccole quantità di acqua per tutto il giorno;
  • mangiare pasti più piccoli durante il giorno;
  • limitare l’assunzione di cibi ricchi di fibre;
  • evitando cibi grassi;
  • abbassando l’assunzione di latte se sei intollerante al lattosio.

Inoltre, chieda al medico se deve assumere un multivitaminico.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

L’unica cura per la colite ulcerosa è la rimozione dell’intero colon e del retto.

Il medico di solito inizierà con la terapia medica a meno che non abbiate inizialmente una complicanza grave che richiede un intervento chirurgico.

Alcuni possono star bene con la terapia medica, ma molti alla fine richiedono un intervento chirurgico.

Se si dispone di questa condizione, il medico dovrà monitorarlo e sarà necessario seguire attentamente il piano di trattamento per tutta la vita.

Summary
colite-ulcerosa-cause-sintomi-e-cura
Article Name
Colite ulcerosa: cause, sintomi e cura
Description
La colite ulcerosa è una malattia infiammatoria intestinale,essa si verifica quando il rivestimento del grosso intestino (o colon)o il retto si infiammano. Questa infiammazione produce piccole piaghe chiamate ulcere sul rivestimento del colon. Questo disturbo imita altre malattie intestinali come il morbo di Crohn.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo