Come combattere la sonnolenza e la stanchezza …

In questo articolo parleremo di come combattere la sonnolenza e la stanchezza, sintomi che provocano enorme disagio a chi ne soffre!

Soffri di sonnolenza e stanchezza ? Non ne puoi più ? Sei stanco di sentirti debole e spossato ? Oggi parleremo di come combattere sonnolenza e stanchezza, cosi da tornare a vivere una vita serena e tranquilla, senza provare più quel senso di disagio.

Partiamo col dire che cos’è la sonnolenza e la stanchezza…

La sonnolenza è un sintomo che provoca a chi ne soffre, un continuo desiderio e bisogno di dormire, mentre la stanchezza consiste in una riduzione delle energie fisiche e mentali, che ti portano sempre ad essere stanco e spossato.

Anche essendo due entità differenti, entrambe provocano al soggetto che ne soffre problemi durante la giornata, sia in ambito lavorativo che sociale.

Come mai ho la sonnolenza?

Questa è una domanda che si pone spesso chi soffre di questo sintomo scopri di sulle cause, sul perché e quando si ha la sonnolenza:

  1. Ho la sonnolenza, cosa può essere ?

  2. Quando si ha la sonnolenza ?

  3. Perché ho la sonnolenza ?

Ora vediamo come vincere la sonnolenza e la stanchezza …

Vincere la sonnolenza e la stanchezza non è una cosa impossibile, basta solo avere uno stile di vita adeguato e regolare, andiamo a vedere nello specifico:

  1. Fare un pisolino : 6 – 7 ore prima di andare a dormire, cerca di fare un piccolo riposino dalla durata massima di 25′, cercate di non dormire troppo altrimenti rischiate di scombussolare il vostro organismo e sentirvi intontiti.
  2. Dormire adeguatamente : il nostro corpo in genere ha bisogno di 7 – 8 ore ogni notte. E’ consigliabile andare a dormire sempre allo stesso orario cosi da far abituare il proprio corpo a quegli orari.
  3. Dormire negli orari appropriati : Si consiglia di andare a letto tra le 22:00 e le 2:00, il nostro organismo si rilassa meglio in quelle ore. Se vai a dormire troppo tardi rischi di non dormire le 7 – 8 ore di cui il nostro organismo ha bisogno.
  4. Rimuovi le distrazioni : Quando si va a letto è consigliabile eliminare le distrazioni come i dispositivi elettronici come telefono, tablet, pc, televisore, questo perché potresti essere tentato nell’usarli e quindi sottrarre tempo al sonno.
  5. Evita di bere alcool : Molte persone bevono alcool per poter dormire. E’ altamente sconsigliato visto che il nostro organismo quando comincia ad assimilarlo e a smaltirlo, il sonno si interrompe e quindi c’è il rischio che ci svegliamo durante la notte.
  6. Bevi caffè : La caffeina stimola il nostro corpo e favorisce il pompaggio cardiaco, migliora attenzione e concentrazione, ma attenzione non farne abuso perché crea dipendenza, provocando mal di testa e ansia. A proposito di caffé, puoi leggere “Caffè e Caffeina pro e contro“.
  7. Praticare sport : Fare attività fisica è molto importante, perché aiuta il nostro organismo, aumentando le energie, velocizzando il metabolismo e aiutando anche il cervello. E’ consigliato praticare attività fisica almeno 4 volte alla settimana, per circa 30′ al giorno.
  8. Dimagrire : L’obesità e il peso eccessivo causano sonnolenza, per questo è consigliato avere un sano e ottimo regime alimentare e fare attività fisica, cosi da migliorare i tuoi livelli di energia e combattere stanchezza e sonnolenza.

Ecco come eliminare la sonnolenza, conducendo questo stile di vita potrai cominciare a vedere i primi risultati sentendoti molto meglio e carico di energie.

Puoi approfondire l’argomento qui

Ora passiamo a come combattere la sonnolenza dopo mangiato …

Solitamente dopo i pasti sentiamo sempre quel senso di spossatezza, che ci fa venir voglia di dormire, vediamo come possiamo combattere questo disagio.

Come prima cosa bisogna mangiare in quantità adeguate, se non alimentiamo il nostro corpo rischiamo di essere stanchi e sonnolenti. Di norma è consigliabile fare 3 pasti al giorno, non troppo abbondanti,  tra un pasto e l’altro fare qualche sano spuntino; così facendo assicureremo al nostro corpo un apporto energetico sufficiente.

La cosa importante è non saltare nessun pasto, iniziando dalla colazione, che è il pasto più importante della giornata, infatti, la qualità degli alimenti che assumiamo è di fondamentale importanza, è necessario non mangiare cibi grassi, perché un’ alimentazione piena di cibi grassi alimenta il sonno durante il giorno.

Ti consigliamo di mangiare molta verdura, legumi, cereali integrali e semi (cibi pieni di vitamine), e quando finalmente ti sarà passata la sonnolenza, potrai fare anche tu qualche sgarro 😉

Qui puoi trovare alcuni consigli su cosa fare per evitare la sonnolenza.

 

Summary
come-combattere-la-sonnolenza-e-la-stanchezza
Article Name
Come combattere la sonnolenza e la stanchezza ...!
Description
In questo articolo parleremo di come combattere la sonnolenza e la stanchezza, sintomi che provocano enorme disagio a chi ne soffre...
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo