Come curare la candida?

Come curare la candida?

21 Dicembre 2017 1 Di Dieffe

Esistono varie soluzioni per curare la candida… Scopriamo insieme come devi agire quando incorri in questo fastidioso problema.

La candida è un fungo che si trova principalmente lungo il cavo orale e nel tratto gastro-intestinale.

Come già ti abbiamo spiegato in questo articolo, la candida è comunemente ma erroneamente chiamata in questo modo quando parliamo dell’infezione, che invece è la candidosi, ma può essere definita anche cadidiasi o moniliasi.

leggi anche qui

Come curare la candida

Curare la candida può essere un processo breve e poco invasivo se si intercetta per tempo il fungo e si riesce a tenere a bada, ma può diventare davvero fastidioso quando si tratta con superficialità il problema, infatti, in questo caso abbiamo bisogno di più tempo e cure.

Tutto sommato però non si tratta di un’infezione problematica, dunque oltre a informare tempestivamente il tuo medico di fiducia, potrai seguire alcuni consigli che ti mostreremo.

Curare la candida con rimedi naturali

E’ possibile curare la candida con rimedi naturali?

Ti diciamo subito che curare la candida con rimedi naturali può risultare un’autentica impresa!

Il nostro corpo è abituato ad assumere farmaci di ogni tipo ben più efficaci e potenti degli alimenti che impiegherebbero molto più tempo senza darti la certezza della riuscita.

Tutto sommato però, se da un lato la cura della candida passa attraverso l’innesto di alcuni ovuli e pomate antimicotiche, ovviamente prescritte prima da un medico specialista, nessuno vi vieterà l’uso di rimedi naturali (che possono farti solo star bene), in aggiunta alla cura medica.

Di seguito un elenco di alcuni rimedi naturali utili alla cura della candida:

  • Assumere fermenti lattici ad esempio ti aiuterà a riequilibrare la flora batterica;
  • Puoi usare alcuni oli essenziali come il tea tree oil che ti darà sollievo quando avrei bruciore o pruriti fastidiosi;
  • Lavande a base di bicarbonato, fermenti lattici e lavanda, saranno una manna e ti daranno sin da subito una sensazione di freschezza e pulizia.
  • Tisane a base di finocchio, cumino e anice ti aiuteranno a “ripulire” il tratto gastro-intestinale.

Alimentazione per chi soffre di candida

Sappiamo che il fungo della candida è un fungo saprofita, appartenente alla famiglia dei saccaromiceti.

Questo fungo si nutre e  si occupa della “digestione” degli zuccheri attraverso un processo di “fermentazione”, quindi paradossalmente diventa essenziale per il naturale processo di sviluppo del nostro organismo.

Dunque per un batterio si nutre di zuccheri, la prima cosa da ridurre drasticamente sono proprio gli alimenti ricchi di zucchero e carboidrati (che il nostro corpo trasforma in zuccheri).

Quindi, proibiti assolutamente:

  • burro;
  • fritture;
  • formaggi (salvo derivati come latte magro e yogurt);
  • frutta secca;
  • aceti;
  • alcol;
  • tutte le bevande zuccherate;
  • dolci;
  • pani;
  • pizze;
  • paste lievitate.

Costa puoi mangiare quando hai la candida?

Ecco per te un elenco di alimenti che certamente potrei assumere se hai contratto la candida:

  • aceto di mele;
  • crackers;
  • gallette (mais o riso);
  • frutta fresca (preferite gli agrumi);
  • verdure fresche;
  • riso;
  • cereali integrali;
  • carne;
  • pesce;
  • legumi (fondamentali);
  • tutti gli alimenti ricchi di fermenti lattici vivi.

Naturalmente questa può essere una dieta anche preventiva, che non solo ti eviterà questo fastidioso fungo, ma sarà una buona alleata contro tutti i disturbi odierni più comuni.

Come prevenire la candida

Se da un lato, l’alimentazione occupa il 70% della prevenzione della candida/candidosi e tutti i problemi associati ad essa, per l’altro 30% esistono alcuni accorgimenti utili al fine di evitare pruriti, odori e dolori del genere.

  • Comincia con l’attività fisica, aiuterà a tenere in forma il corpo e stimolarlo contro ogni agente patogeno;
  • La pulizia del tratto urinario deve essere impeccabile, ma attenzione a non esagerare, bisogna evitare dunque detergenti troppo invasivi, preferendo sempre quelli a PH neutro;
  • Tieni sempre asciutta la zona intima, in questo modo i batteri avranno vita difficile nella proliferazione;
  • Usa un panno per asciugarti in cotone, quelli troppo “morbidi” e pelosi, seppur belli, possono lasciare tracce di umidità e pezzi di panno sintetico a volte invisibili. Inoltre il panno deve essere usato solo ed esclusivamente da te, eviterai qualsiasi contagio di altri batteri “estranei”;
  • Poco stress e più relax. Sedute di yoga, una serata in più con gli amici, eviteranno l’accumulo di stress che è deleterio per il tuo organismo ma cacio sui maccheroni per i batteri che non aspettano altro un abbassamento delle difese immunitarie.

 

Summary
girl-863686_960_720
Article Name
Come curare la candida?
Description
Esistono varie soluzioni per curare la candida. Scopriamo insieme come devi agire quando incorri in questo fastidioso problema
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo