Cos’è il colesterolo?

Cos’è il colesterolo?

6 Febbraio 2018 7 Di Tello

Il colesterolo è una sostanza cerosa che si trova nei grassi (lipidi) del sangue.

Il tuo corpo ha bisogno di colesterolo per continuare a costruire cellule sane, averlo alto può aumentare il rischio di malattie cardiache.

Quando hai il colesterolo alto, i grassi si depositano nei tuoi vasi sanguigni, questi depositi rendono difficile il flusso di sangue attraverso le arterie, infatti il cuore potrebbe non ricevere la quantità di sangue ricco di ossigeno di cui ha bisogno aumentando il rischio di un attacco di cuore. Diminuire il flusso di sangue al cervello può causare un ictus.

Il colesterolo alto può essere ereditato, ma spesso è il risultato di scelte di vita non salutari e quindi prevenibili e curabili. Una dieta sana, un regolare esercizio fisico e, a volte, i farmaci possono fare molto per ridurre il colesterolo alto.

per approfondimenti clicca qui

Sintomi

Esso non ha sintomi. Un esame del sangue è l’unico modo per rilevare il colesterolo alto.

Quando vedere un dottore

Chiedi al tuo dottore per fare un esame del colesterolo. Le raccomandazioni per l’età del primo screening variano e la ripetizione periodica viene solitamente eseguita ogni cinque anni.

Il medico può suggerire di sottoporsi a test più frequenti se in famiglia si soffre di colesterolo alto, malattie cardiache o altri fattori di rischio, come il fumo, il diabete o l’ipertensione.

Le cause del colosterolo

Esso viene trasportato attraverso il sangue, attaccato alle proteine. Questa combinazione di proteine ​​e colesterolo è chiamata lipoproteina. Potresti averne sentito parlare di diversi tipi, in base a quale tipo di colesterolo trasporta la lipoproteina. Loro sono:

  • lipoproteine ​​a bassa densità (LDL). Il colesterolo LDL, o “cattivo”, trasporta le particelle di colesterolo in tutto il corpo. I’LDL si accumula nei muri delle arterie rendendoli duri e stretti;
  • lipoproteine ​​ad alta densità (HDL). HDL, o “buono”, esso raccoglie il colesterolo in eccesso e lo riporta al fegato.

I fattori che sono sotto il tuo controllo come l’inattività, l’obesità e una dieta non sana – contribuiscono a livelli elevati di colesterolo LDL e bassi livelli di colesterolo HDL. Anche fattori al di fuori del tuo controllo possono avere un ruolo. Ad esempio, il tuo corredo genetico può impedire alle cellule di rimuovere l’LDL dal sangue in modo efficiente o di produrre troppo colesterolo nel fegato.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di colesterolo alto includono:

  • dieta povera. Mangiare grassi saturi, trovati in prodotti animali e grassi trans, che si trovano in alcuni biscotti e cracker commercialmente cotti, potrebbe aumentarne il livello. Gli alimenti ad alto contenuto di colesterolo, come la carne rossa ei latticini grassi, aumenteranno il totale di quest’ultimo;
  • obesità. Avere un indice di massa corporea (BMI) di 30 o superiore ti mette a rischio di colesterolo alto.
    Grande circonferenza della vita. Il tuo rischio aumenta se sei un uomo con una circonferenza della vita di almeno 40 pollici (102 centimetri) o una donna con una circonferenza della vita di almeno 35 pollici (89 centimetri);
  • mancanza di esercizio. L’esercizio fisico aiuta a potenziare il colesterolo HDL, o “buono”, aumentando la dimensione delle particelle che costituiscono il colesterolo LDL o “cattivo”, il che lo rende meno dannoso;
  • fumo. Il fumo di sigaretta danneggia le pareti dei vasi sanguigni, rendendoli verosimilmente capaci di accumulare depositi di grasso. Fumare può anche abbassare il livello di HDL, o “buono”, colesterolo;
  • diabete. L’alto livello di zucchero nel sangue contribuisce ad aumentare il colesterolo LDL e ad abbassare il colesterolo HDL. L’alto livello di zucchero nel sangue danneggia anche il rivestimento delle arterie.

complicazioni

  • sviluppo di aterosclerosi
    Il colesterolo alto può causare l’aterosclerosi, un pericoloso accumulo di colesterolo e altri depositi sulle pareti delle arterie. Questi depositi (placche) possono ridurre il flusso sanguigno attraverso le arterie, che può causare complicazioni, come ad esempio:
  • dolore al petto. Se le arterie che forniscono il cuore con il sangue (arterie coronarie) sono affette, potresti avere dolore al petto (angina) e altri sintomi della malattia coronarica;
  • attacco di cuore. Se le placche si rompono, potrebbe formarsi un coagulo di sangue nel sito di rottura della placca – bloccando il flusso di sangue o liberandosi e tappando un’arteria a valle. Se il flusso di sangue verso una parte del tuo cuore si ferma, avrai un infarto;
  • ictus. Simile a un attacco di cuore, se il flusso di sangue a parte del tuo cervello è bloccato da un coagulo di sangue, si verifica un ictus.

Prevenzione

Gli stessi cambiamenti dello stile di vita salutari possono abbassare il colesterolo e possono aiutare a prevenire l’ipercolesterolemia. Per aiutare a prevenire il colesterolo alto, puoi:

  • attingere ad una dieta a basso contenuto di sale che include molti frutti, verdure e cereali integrali;
  • limitare la quantità di grassi animali e usare buoni grassi con moderazione;
  • perdere chili di troppo e mantenere un peso sano;
  • smettere di fumare;
  • esercitare la maggior parte dei giorni della settimana per almeno 30 minuti;
  • bere alcolici con moderazione, se non del tutto.
Summary
cose-il-colesterolo
Article Name
Cos'è il colesterolo?
Description
Il colesterolo è una sostanza cerosa che si trova nei grassi (lipidi) del sangue. Il tuo corpo ha bisogno di colesterolo per continuare a costruire cellule sane
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo