Cos’è il metabolismo?

Il metabolimo, un processo essenziale per il nostro corpo utile soprattutto alla nostra linea. Scopriamo come funziona

Il metabolismo descrive le reazioni chimiche che si verificano nel corpo, reazioni vitali per mantenerci in vita.

Il processo del metabolismo converte il cibo in energia che viene utilizzata per fornire carburante alle nostre cellule.

Il nostro tasso metabolico è influenzato da vari fattori, tra cui età, sesso, peso, attività fisica e problemi di salute.

Che cosa è il metabolismo?

Il metabolismo si riferisce ai processi fisici e chimici che avvengono nel corpo e che ci rendono funzionale il nostro processo vitale, come la respirazione, la circolazione sanguigna e la funzione nervosa.

Per eseguire questi processi, il nostro corpo converte l’energia dal cibo che mangiamo.

Naturalmente, più il cibo è sano, più il corpo converte in energia “utile” quest’ultimo.

I prodotti chimici nel nostro sistema digestivo riducono il cibo in carburante, che viene utilizzato immediatamente o immagazzinato nei tessuti del corpo.

L’energia (kilojoule) che spendiamo in un giorno per sopravvivere viene chiamata anche metabolismo basale o di riposo. Sebbene non sia possibile controllare il metabolismo, può essere stimolato durante l’esercizio.

tape-403591_960_720-300x199Come funziona il metabolismo

Gli ormoni e il sistema nervoso controllano il nostro metabolismo. Quando consumiamo cibo, gli enzimi digestivi abbattono carboidrati, grassi e proteine ​​in una forma che il corpo può utilizzare per la crescita o l’energia.

Durante il metabolismo, si verificano contemporaneamente due attività: l’accumulo di tessuti corporei e lo stoccaggio di energia, chiamto anche anabolismo e catabolismo. Il metabolismo dunque, è un atto di bilanciamento di questi processi:

  • Anabolismo – il processo mediante il quale l’energia viene utilizzata per sostenere la crescita di nuove cellule e per mantenere i nostri tessuti corporei, e l’energia viene immagazzinata sotto forma di grasso.
  • Catabolismo – il processo di rilascio di energia in cui grandi molecole del nostro cibo, come carboidrati, grassi e proteine, vengono scomposte in molecole più piccole per fornire energia immediata al corpo. Questa energia fornisce carburante per processi come il riscaldamento del corpo e consente ai nostri muscoli di muoversi.
    Il BMR è la velocità con cui il tuo corpo brucia energia (kilojoule) mentre è a riposo e rappresenta il 50-80% del tuo consumo totale di energia.

Poniamo un esempio: Quando ti alleni, il metabolismo brucia più energia. Allo stesso modo quindi, essere fisicamente in forma aumenta anche il tuo metabolismo perché più muscoli e meno grassi abbiamo, maggiore è il nostro tasso metabolico. (Il muscolo richiede più energia per funzionare del grasso.)

Altri fattori che influenzano il nostro metabolismo includono:

  • Età: man mano che invecchiamo, i nostri corpi tendono a ingrassare e a perdere massa muscolare, quindi il nostro metabolismo rallenta.
  • Dimensioni del corpo: gli adulti più grandi hanno un metabolismo maggiore.
  • Crescita: i neonati e i bambini hanno una maggiore domanda di energia (tradotto in più cibo).
  • Sesso – gli uomini di solito hanno un metabolismo più veloce rispetto alle donne a causa della maggiore massa muscolare.
  • Temperatura – temperature estremamente fredde o alte alterano il mebolismo.
  • Dieta – durante una dieta eccessiva il nostro metabolismo rallenta per risparmiare energia.

basal-1079177_960_720-271x300I disturbi metabolici sono di solito classificati in base al tipo di cibo che non può essere scomposto correttamente.

Tra questi disturbi, troviamo le intolleranze come quella al fruttosio che si verifica quando il corpo non è in grado di rompere il fruttosio.
La galattosemia è quando il corpo non è in grado di convertire il glucosio in carboidrati.
Se adeguatamente trattati e gestiti con un rigoroso piano dietetico, le persone con disturbi metabolici progrediranno fino a condurre una vita normale.

Anche i  disturbi ormonali possono portare a problemi metabolici. Di solito sono associati alla tiroide, la ghiandola responsabile del rilascio di ormoni che regolano molti processi metabolici. I disordini comuni includono:

  • Ipotiroidismo: quando il tasso metabolico diminuisce a causa di una tiroide non attiva.
  • Ipertiroidismo: quando il tasso metabolico aumenta a causa di una tiroide iperattiva.

Per ulteriori aggiornamenti link

Summary
obese-3011213_960_720
Article Name
Cos'è il metabolismo?
Description
Il metabolimo, un processo essenziale per il nostro corpo utile soprattutto alla nostra linea. Scopriamo come funziona
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo