Cos’è il terzo capezzolo?

Cos’è il terzo capezzolo?

7 Giugno 2018 0 Di Dieffe

Un terzo capezzolo è una condizione in cui si hanno uno o più capezzoli extra sul corpo naturalmente in aggiunta ai due tipici capezzoli sul seno.

Il terzo capezzolo ( capezzoli multipli) è anche conosciuto come polimastia o politelia. Si tratta di una condizione rara.

leggi anche qui link

Mentre un terzo capezzolo è il numero più comune di capezzoli extra con questa condizione, è possibile avere fino a otto capezzoli in più.

Come posso sapere se ho un terzo capezzolo?

Un capezzolo terzo o soprannumerario di solito non è così sviluppato come un normale capezzolo. Potrebbe non essere nemmeno in grado di riconoscere un capezzolo extra subito. Alcuni appaiono semplicemente come piccoli dossi senza caratteristiche familiari di un capezzolo, ma a prima vista gli altri possono sembrare proprio come un normale capezzolo.

I terzi capezzoli si verificano più comunemente sulla “linea del latte”. Si riferisce all’area sul lato anteriore del corpo che inizia sotto l’ascella e passa attraverso e passa i capezzoli alla zona genitale. Questo è il modo più semplice per distinguere tra un capezzolo extra e  una voglia. Anche le voglie tendono ad essere piatte e non presentano in esse rilievi irregolari o simili a capezzoli.

Ma non tutti i capezzoli extra possono apparire in questa zona. Possono apparire quasi ovunque sul tuo corpo, anche su mani e piedi. Questi sono conosciuti come capezzoli soprannumerari ectopici.

Tipi di capezzoli

I capezzoli soprannumerari possono cadere in diverse categorie a seconda della loro taglia, forma e composizione del tessuto:

  • Categoria uno (polimastia): il capezzolo extra ha un’areola attorno ad esso (il tessuto morbido e circolare attorno a un capezzolo) e il tipico tessuto mammario sottostante, il che significa che si è sviluppato un seno pieno.
  • Categoria due: il capezzolo extra ha tessuto mammario sotto, ma non è presente alcuna areola.
  • Categoria tre: l’area del capezzolo extra ha tessuto mammario al di sotto ma non è presente nessun capezzolo.
  • Categoria quattro: il capezzolo extra ha tessuto mammario sotto, ma non è presente né capezzolo né areola.
  • Categoria cinque (pseudomamma): il capezzolo extra ha un’areola intorno, ma ha solo tessuto grasso al di sotto anziché al tessuto mammario.
  • Categoria sei (politelia): Il capezzolo extra appare da solo senza areola o tessuto mammario sottostante.

Perché si formano i terzi capezzoli?

I terzi capezzoli si sviluppano mentre un embrione umano si sviluppa nell’utero.

Durante la quarta settimana di gravidanza , le due linee di latte dell’embrione, che sono fatte di tessuto ectoderma increspato (un tipo di tessuto che alla fine diventa parte della pelle), si addensano.

Normalmente, il tessuto della linea del latte rimane spesso e forma i capezzoli mentre il resto della pelle ispessita si ammorbidisce nuovamente. Ma in alcuni casi, parti delle creste della linea del latte non diventano di nuovo tessuto regolare di ectoderma. Quando questo accade, i capezzoli sovrannumerari possono apparire dove il tessuto del latte è rimasto denso e cresciuto dopo la nascita e lo sviluppo in età adulta.

Rimozione del terzo capezzolo

Di solito non è necessario avere una terza rimozione del capezzolo per motivi di salute. I capezzoli soprannumerari non indicano alcuna condizione sottostante o causano alcuna condizione.

Ma potresti volere che vengano rimossi perché non ti piace il loro aspetto o per altri motivi estetici. I capezzoli soprannumerari possono anche essere in lattazione sia negli uomini che nelle donne, specialmente se sono più sviluppati.

Un intervento chirurgico ambulatoriale rapido e non invasivo può essere eseguito per rimuovere i capezzoli extra con il minimo dolore e tempo di recupero.

Potenziali complicazioni

In rari casi, un terzo capezzolo può essere un segno di un difetto al seno congenito o un segno precoce di una crescita o di un tumore maligni. Uno dei geni che può causare un capezzolo extra, chiamato gene di Scaramanga, può anche rendere possibile un capezzolo in più per ottenere il cancro al seno, proprio come un normale seno.

Alcuni tipi di capezzoli extra, come la politelia (categoria sei), possono essere correlati a condizioni renali come la malattia renale allo stadio terminale o il cancro delle cellule renali.

Quando vedere un dottore

Rivolgiti al tuo dottore se hai un capezzolo extra che ti causa fastidio. Rivolgiti al più presto al tuo medico se un capezzolo extra forma nuovi grumi, tessuto duro o un’eruzione cutanea nell’area. Un medico dovrebbe esaminare il capezzolo in più se eventuali perdite anomale fuoriuscite dal capezzolo.

Prospettiva

I capezzoli soprannumerari di solito non sono motivo di preoccupazione. In alcuni casi, un capezzolo in più potrebbe indicare una condizione sottostante, inclusa la crescita del tumore o il cancro. Ma a volte potresti anche non sapere nemmeno di averne uno. Le donne incinte e che allattano spesso scoprono il tessuto extra del capezzolo mentre reagiscono agli ormoni.

Ottenere regolarità fisiche e informare il proprio medico che si hanno i capezzoli extra può aiutare a prevenire eventuali complicazioni.

Summary
sexy-3069156_960_720
Article Name
terzo capezzolo
Description
Un terzo capezzolo è una condizione in cui si hanno uno o più capezzoli extra sul corpo naturalmente in aggiunta ai due tipici capezzoli sul seno.
Author
Publisher Name
oghers
Publisher Logo