Cos’è l’Insonnia e cosa fare per dormire…

Durante la notte non riesci a dormire? pensi sia insonnia? scopriamo insieme cos’è!

L’insonnia è una patologia che provoca il disturbo del sonno caratterizzato dall’incapacità di dormire nonostante l’organismo ne abbia il reale bisogno fisiologico.

cosa-e-l-insonnia

L’ Insonnia a cosa porta e cosa fare per dormire?

Iniziamo col dire che quello dell’insonnia è un disturbo molto complesso, ma come la maggior parte delle patologie può essere curata in breve o a lungo termine a seconda della sua intensità.

Per una questione di semplificazione racchiudiamo l’intensità dell’insonnia in Tre gradi.

Il primo è “l’Insonnia lieve” la quale può durare al massimo 8/9 giorni e può essere associata a stress giornalieri o a patologie come la cefalea. (leggi anche i consigli del Dizionario della Salute del Corriere della Sera)

Il secondo dei gradi dell’Insonnia è “l’Insonnia transitoria” la quale dura tra i 7 e i 21 giorni, cosa provocata da forti stress mentali e fisici del tipo (stress emotivi o il semplice cambiamento ambientale)

Il terzo grado dell’insonnia è “L’Insonnia cronica” la quale può durare anni, ed è la più complessa da curare anche se non impossibile.

L’insonnia è molto comune anche nelle donne in dolce attesa, infatti, Oghers ha dedicato un articolo a questo aspetto molto importante (vai a ” Insonnia, sono incinta e sono disperata. Come sconfiggerla? “)

Cosa provoca una così intensa insonnia?

Principalmente i disturbi psichici come la nevrosi, disturbi ossessivo-compulsivi o la depressione.

Attenzione a non cascare nella convinzione che l’insonnia sia notturna e che porti solo all’impossibilità di dormire, infatti, i medici hanno studiato forme di insonnia diurna come disturbi della memoria, ansia, depressione, sonnolenza e astenia.

“Per approfondimenti dettagliati sull’insonnia”

ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01MTCIU4Bir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B010FV219Gir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01MZBVUJ6ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B00NNAQS64

Cosa fare per dormire?

Osserva la nostra lista sulle cose da fare per dormire ed evitare alcuni disturbi durante la giornata:

  • ridurre gli stress;
  • correggere le malsane abitudini alimentari;
  • evitare l’eccessivo consumo di caffè (scopri i pro e i contro della caffeina);
  • andare a dormire e svegliarsi sempre allo stesso orario;
  • evitare il consumo di alcol prima di andare al letto.

Assumere alcool prima di dormire inizialmente può darvi un senso di sonnolenza, a lungo andare però vi creerà disturbi al tratto gastro-intestinale portandovi così nuovamente insonnia.

Altri consigli per combattere l’insonnia e dormire di notte

Oltre a creare un’ambiente di relax, caldo di inverno e fresco d’estate, per aiutare il sonno possiamo assumere delle bevande o delle tisane (leggi. “Insonnia come curarla con rimedi naturali”) precedute da un bel bagno rilassante.

Se dopo tutto ciò continuate ad avere disagi nel dormire il consiglio è quello di consultare un medico.

ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01MTCIU4Bir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B010FV219Gir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01MZBVUJ6ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B00NNAQS64
Summary
cosa-e-l-insonnia
Article Name
Cos'è l'Insonnia e cosa fare
Description
cos'è l'insonnia e a cosa porta, cosa fare per dormire evitando per quanto possibile i farmaci.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo