Cos’è la pancreatite acuta?

Cos’è la pancreatite acuta?

2 Maggio 2018 1 Di Pablos

Che cos’è la pancreatite acuta? Scopriamolo

La pancreatite acuta (AP) è l’infiammazione del pancreas esso è un organo situato dietro lo stomaco e vicino all’intestino tenue e la sua funzione è quella di produrre e distribuire insulina, enzimi digestivi e altri ormoni necessari. L’infiammazione avviene improvvisamente e causa dolore nella regione addominale superiore (o epigastrica) e spesso si espande anche alle spalle.

La pancreatite acuta può anche coinvolgere altri organi e svilupparsi in pancreatite cronica se si hanno episodi continui.

Quali sono le cause che portano a questa infiammazione?

Approfondisci l’argomento qui.

Che cosa causa la pancreatite acuta?

La pancreatite acuta può essere causata direttamente o indirettamente,mentre le cause dirette influiscono sul pancreas stesso, sui suoi tessuti o sui suoi dotti, le cause indirette derivano da malattie o condizioni che hanno origine altrove nel proprio corpo.

I calcoli biliari sono una delle principali cause di pancreatite acuta essi possono alloggiare nel dotto biliare comune e bloccare il dotto pancreatico, ciò impedisce al fluido di scorrere verso il pancreas e provoca danni.

Cause dirette

Altre cause dirette di pancreatite acuta includono:

  • Attacchi improvvisi al sistema immunitario sul pancreas o pancreatite autoimmune;
  • Danno pancreatico o cistifellea da interventi chirurgici o lesioni;
  • Grassi eccessivi chiamati trigliceridi nel sangue.

Cause indirette

Le cause indirette di pancreatite acuta includono:

  • Abuso di alcool;
  • Fibrosi cistica una condizione grave che colpisce i polmoni, il fegato e il pancreas;
  • Malattia di Kawasaki una malattia che si verifica nei bambini di età inferiore ai 5 anni;
  • Infezioni virali come la parotite e le infezioni batteriche come il micoplasma;
  • Sindrome di Reye una complicazione di alcuni virus che possono anche interessare il fegato;
  • Alcuni farmaci contenenti estrogeni, corticosteroidi o alcuni antibiotici.

Sopra elencate le cause sia dirette che indirette che possono cuasare la pancreatite acuta quindi bisogna stare molto attenti allo stile di vita che uno ha quotidianamente. Passiamo a vedere chi è a rishio di contrarre la pancreatite acuta.

Chi è a rischio di pancreatite acuta?

Bere troppi alcolici può mettere a rischio l’infiammazione del pancreas, infatti per le donne bere più di un alcolico al giorno mentre per gli uomini più di due al giorno fa male alla salute. Gli uomini sono più a rischio rispetto alle donne per lo sviluppo di pancreatite causata dall’alcool.

Un altro rischio che aumenta la probabilità di pancreatite acuta è fumare tabacco, inoltre anche una storia familiare di cancro, infiammazione o un’altra condizione pancreatica può aumentare il rischio. Vediamo i sintomi che si avvertono quando si contrae la pancreatite acuta.

Sintomi della pancreatite acuta

Il sintomo predominante della pancreatite acuta è il dolore addominale esso può variare in base a determinati fattori questi includono:

  • Dolore quando si beve o si mangia;
  • Forti dolori che si estendono dall’addome alla schiena o alla zona della scapola sinistra;
  • Dolore all’addome che dura diversi giorni;
  • Dolore quando ci si sdraia sulla schiena più di quando si sta seduti.

Altri sintomi possono anche aumentare il dolore e il disagio come:

  • Febbre;
  • Nausea;
  • Vomito
  • Sudorazione;
  • Ittero (ingiallimento della pelle);
  • Diarrea;
  • Gonfiore.

Quando uno qualsiasi di questi sintomi è accompagnato da dolore addominale è necessario rivolgersi immediatamente alle cure mediche. Vediamo come diagnosticare questa infiamazione.

Diagnosi della pancreatite acuta

Il medico può diagnosticare la pancreatite acuta utilizzando le analisi del sangue e prescrivendo delle scansioni. L’esame del sangue cerca gli enzimi (amilasi e lipasi) che fuoriescono dal pancreas mentre una scansione a ultrasuoni, tomografia computerizzata o risonanza magnetica consente al medico di vedere eventuali anomalie dentro o intorno al pancreas, inoltre il medico chiederà anche la storia medica e di descrivere il disagio che si avverte.

Ma come trattare questa infiammazione che colpise il pancreas? Scopriamolo

Trattamento della pancreatite acuta

Per trattare la pancreatite acuta spesso si verrà ricoverati in ospedale per ulteriori test e per assicurarsi di avere abbastanza liquidi di solito per via endovenosa, inoltre il medico può prescrivere farmaci per ridurre il dolore e trattare eventuali infezioni. Nel caso questi trattamenti non funzionano potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere il tessuto danneggiato, drenare il fluido o correggere i dotti ostruiti. Se i calcoli biliari hanno causato il problema potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere la cistifellea.

Dopo l’intervento chirurgico è possibile che si provi un forte dolore infatti il medico per contrastare questo dolore prescriverà degli antidolorifici per ridurre il dolore, bisogna seguire la cura che il dottore ha prescritto così da non avere problemi. In questo periodo di degenza bisogna evitare completamente di fumare e bisogna bere molti liquidi per assicurarsi di non disidratarsi.

Nel caso il trattamento prescritto da dolore non riesce a placare il dolore e il disagio che causa bisogna consultare nuovamente il medico per avere ulteriori trattamenti.

La pancreatite acuta è a volte legata al diabete di tipo 2 che influisce sulla produzione di insulina infatti mangiare cibi come proteine ​​magre, verdure a foglia verde e cereali integrali può aiutare il pancreas a produrre insulina in modo più regolare e delicato.

Vediamo le complicazioni che può portare la pancreatite acuta.

Complicanze di pancreatite acuta

La pancreatite acuta può causare pseudocisti nel pancreas questi sacchi pieni di liquido possono portare a infezioni e persino a sanguinamento interno, inoltre la pancreatite acuta può anche disturbare l’equilibrio della chimica del corpo portano ad ulteriori complicazioni.

La pancreatite acuta può causare anche diabete o problemi renali che portano alla dialisi o alla malnutrizione se la pancreatite acuta è grave è possibile che diventi cronica nel tempo.

In alcune persone la pancreatite acuta può essere il primo segno di cancro al pancreas è consigliato parlare con il proprio medico del trattamento da seguire non appena viene diagnosticata una pancreatite acuta per evitare complicazioni future. Un trattamento rapido ed efficace riduce significativamente il rischio di complicazioni.

Conclusione

 

La pancreatite acuta può essere trattata con successo e di solito i cambiamenti dello stile di vita permettono di vivere la vita comodamente, anche se di tanto in tanto si possono avere delle riacutizzazioni. Consigliamo di parlare con il proprio medico per assicurarsi di seguire il giusto piano di trattamento e i cambiamenti dello stile di vita per ridurre il rischio di futuri attacchi di pancreatite acuta.

Summary
Pancreatite-acuta
Description
La pancreatite acuta è l'infiammazione del pancreas esso è un organo situato dietro lo stomaco e vicino all'intestino tenue e la sua funzione è quella di produrre e distribuire insulina, enzimi digestivi e altri ormoni necessari. L'infiammazione avviene improvvisamente e causa dolore nella zona addominale superiore.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo