Cos’è l’arginina?

Cos’è l’arginina?

6 Marzo 2018 1 Di Pablos

Che cos’è l’arginina

L’arginina è uno dei 20 aminoacidi che il corpo utilizza per sintetizzare l’ossido nitrico e si ottiene dalle proteine (leggi qui) ​​nella dieta, è tipicamente considerato un aminoacido essenziale importante per i bambini in fase di crescita ma non solo perché potrebbe divenire essenziale anche per gli adulti che sono sottoposti ad alcune restrizioni alimentari, a traumi fisici o a stress psicofisici importanti.

Se si segue una dieta ben bilanciata probabilmente non si ha bisogno di assumere integratori di arginina, ma se si hanno determinate condizioni di salute il medico può consigliare di aggiungere gli integratori nell’alimentazione quotidiana. In altri casi il medico può incoraggiare a evitarli proprio perché per alcune persone l’assunzione di integratori di arginina può effettivamente aumentare il rischio di problemi di salute.

Vediamo in quali alimenti è contenuta l’arginina.

Approfondisci l’argomento qui.

Quali alimenti contengono arginina

L’arginina si trova in diversi prodotti alimentari e tutti quelli che elencheremo di seguito sono ricche fonti essi sono:

  • Carne rossa;
  • Pollame (tacchino);
  • Pesce;
  • Latticini;
  • Semi (semi di zucca);
  • Noccioline (arachidi);
  • Fagioli;
  • Ortaggi a foglia;
  • Alcuni frutti.

La maggior parte delle persone può assumere abbastanza arginina da una dieta ben bilanciata, ma gli integratori di arginina sono disponibili anche sotto forma di compresse orali o iniezioni, prima di provare qualsiasi nuovo integratore, compresa l’arginina supplementare consigliamo sempre di consultare il proprio medico che può aiutare a valutare i potenziali benefici per la salute e i rischi.

Qual’è la funzione dell’arginina

Il tuo corpo usa l’arginina per sintetizzare l’ossido nitrico che aiuta i vasi sanguigni a rilassarsi e ad espandersi, così da regolare il flusso sanguigno.

Il medico può raccomandare di mangiare cibi ricchi di arginina o assumere integratori di arginina se si hanno determinate condizioni che influenzano i vasi sanguigni e il cuore, ad esempio raccomandano di assumere integratori di arginina per curare la malattia coronarica, la malattia vascolare periferica o la disfunzione erettile. In altri casi i supplementi di arginina possono aumentare il rischio di problemi cardiaci.

Benefici sulla salute cardiovascolare

Secondo la Mayo Clinic, gli integratori di arginina possono avere benefici per le persone con determinate condizioni cardiovascolari ad esempio possono aiutare a trattare:

  • Disfunsione dell’arteria coronaria;
  • Arterie ostruite;
  • Angina.

Supplementi di arginina possono anche avere benefici per le persone con malattia vascolare periferica (PVD). Questa condizione si sviluppa quando le arterie si restringono e riducono il flusso sanguigno agli arti. La maggior parte delle persone che soffrono di malattia vascolare periferica (PVD) lo sviluppa nelle gambe.

D’altra parte la Mayo Clinic avverte che l’assunzione di integratori di arginina dopo un attacco di cuore può peggiorare le cose e aumentare il rischio di morire dopo un infarto, però sono necessarie ulteriori ricerche per valutare i benefici e i rischi di questo integratore, quindi fino a quando non sono certi e chiari i potenziali problemi che può portare l’arginina è consigliato evitare di assumerla dopo un attacco di cuore.

Se si ha una storia di malattie cardiache bisogna chiedere al proprio medico i potenziali benefici e rischi degli integratori di arginina e a seconda della propria cartella clinica egli potrebbe incoraggiare a prenderli o evitarli.

L’arginina può portare anche benefici per la disfunzione erettile vediamo il perché.

Disfunzione erettile

Molti casi di disfunzione erettile (DE) possono essere collegati a malattie cardiache. Problemi con i vasi sanguigni possono ridurre il flusso di sangue al tuo pene e questo può rendere difficile lo sviluppo e il mantenimento dell’erezione.

Secondo la Mayo Clinic alcune ricerche suggeriscono che gli integratori di arginina possono aiutare a migliorare il flusso di sangue attraverso il corpo e grazie a questi presunti benefici i medici a volte prescrivono supplementi di arginina per trattare la disfunzione erettile, infatti i primi studi hanno scoperto che gli integratori di arginina possono aiutare ad alleviare la DE in uomini con bassi livelli di nitrati. Uno studio riportato in urologia ha anche scoperto che i supplementi orali di citrullina possono aiutare a trattare la disfunzione erettile lieve o moderata. Il tuo corpo converte la citrullina in arginina.

Questi integratori di arginina hanno anche altri benefici e usi vediamoli.

Altri usi e benefici dell’arginina

Studi recenti suggeriscono che gli integratori di arginina possono avere anche altri benefici, ad esempio una recensione di ricerca pubblicata sull’Asia Pacific Journal of Clinical Nutrition suggerisce che gli integratori di arginina possono avere effetti positivi sul sistema immunitario, infatti alcuni medici li prescrivono insieme ad altri trattamenti per aiutare a:

  • Combattere le infezioni;
  • Promuovere la guarigione delle ferite;
  • Supportare il recupero post-operatorio;
  • Complementi alla chemioterapia.

Un altro studio riportato su Biology of Sport ha rilevato che l’assunzione di integratori di arginina prima di un’attività fisica aumentava la resistenza dei lottatori così da farli stancare più lentamente. Altre ricerche riportate in endocrinologia hanno scoperto che gli integratori di arginina possono aiutare a migliorare la tolleranza al glucosio nei topi, questo beneficio potrebbe essere utile per il trattamento del diabete (leggi qui), però sono necessarie ulteriori ricerche per confermare che questo beneficio possa essere reale.

In conclusione consigliamo sempre di parlare con il proprio medico prima di aggiungere gli integratori di arginina nella propria alimentazione.

Summary
Cosè-larginina
Article Name
Cos'è l'arginina?
Description
L'arginina è uno dei 20 aminoacidi che si ottengono dalle proteine ​​nella dieta è tipicamente considerato un aminoacido essenziale importante per i bambini in fase di crescita e potrebbe divenire essenziale anche per gli adulti che sono sottoposti ad alcune restrizioni alimentari, a traumi fisici o a stress psicofisici importanti.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo