Dolore alle gengive, le cause

Le gengive dolorose sono un problema molto comune. Il dolore alle gengive, gonfiore o sanguinamento possono essere causati da una varietà di condizioni. Scopriamo quali

Sono molte le cause che provocano generalmente dolore alle gengive, in questo articolo ti daremo anche qualche consiglio utile per evitare questo fastidioso problema.

1. Spazzolatura ruvida e filo interdentale

Una buona igiene dentale include spazzolatura e filo interdentale. Tuttavia, se sei eccessivamente aggressivo, puoi irritare e persino danneggiare le gengive, soprattutto se usi uno spazzolino da denti con setole rigide e dure.

Se le gengive si danneggiano dopo la spazzolatura, utilizza un pennello con setole morbide. Di solito puliscono i denti e uno con setole dure, e sono raccomandati dall’American Dental Association . Inoltre, sii meno aggressivo con la tua spazzolatura e il filo interdentale.

2. Infezione e malattia

Se le tue gengive sono rosse, gonfie e sanguinanti, c’è la possibilità che tu abbia una malattia gengivale (malattia parodontale). In genere, questo è il risultato quando non si usa regolarmente il filo interdentale e ci si lava poco i denti. Il tipo più comune di malattie gengivali è la gengivite . Un tipo meno comune di infezione ma più grave è la parodontite.

Intervenuto in tempo, la gengivite può essere curata con una corretta igiene orale. Per fare in modo che le gengive smettano di fare male, spazzolare e usare il filo interdentale due volte al giorno e usare il collutorio. Se non viene affrontata, la gengivite può progredire fino alla parodontite , che potrebbe causare. in casi gravi, la perdita dei denti.

3. Ulcere (ulcere della bocca)

Le ulcere – note anche come ulcere alla bocca – sono piaghe dolorose e non contagiose che appaiono sulle gengive e in altre parti della bocca. A volte sono rossi, ma possono anche avere un rivestimento bianco.

La causa delle afte non è nota, ma si pensa che derivi da un’infezione virale o batterica. Le persone con malattie autoimmuni hanno maggiori probabilità di sviluppare afte.

Non esiste una raccomandazione medica specifica per il trattamento delle afte. Hanno la tendenza a scomparire entro 14 giorni. Se l’ ulcera orale dura più di tre settimane, consultare il proprio dentista.

4. Tabacco

Fumare prodotti del tabacco come sigarette e sigari può danneggiare le gengive. L’uso di tabacco senza fumo, come tabacco da masticare o tabacco da fiuto , può causare ancora più danni. Se usi il tabacco , questo potrebbe essere il motivo per cui le tue gengive fanno male.

Per migliorare la tua salute delle gengive, smettere di usare prodotti del tabacco. Non solo danneggiano le gengive, ma possono anche causare il cancro.

5. Reazione allergica ai prodotti per l’igiene dentale

Alcune persone hanno reazioni allergiche agli ingredienti nel dentifricio , collutorio e altri prodotti per l’igiene orale. Questo potrebbe essere il motivo per cui le tue gengive fanno male.

Se pensi di essere allergico a un prodotto per l’igiene dentale, prova a scoprire quale è responsabile della reazione: elimina semplicemente un prodotto alla volta per identificare quello che causa il sintomo. Una volta identificato il prodotto, interromperne l’utilizzo.

6. Allergia alimentare

Le tue gengive infiammate potrebbero essere una reazione allergica al cibo invece di un prodotto per l’igiene dentale.

Una dieta può aiutare a identificare quale allergia alimentare sta danneggiando le gengive. Per provare questa dieta, smetti di mangiare un determinato cibo per 30 giorni e poi reintrodurlo per vedere cosa succede.

Un modo più rapido per determinare quale cibo o altra sostanza stia scatenando una reazione è incontrare un allergologo. Possono aiutarti a identificare la causa della tua reazione e raccomandare il trattamento, che probabilmente includerà l’evitamento.

7. Gengive bruciate

A volte puoi bruciare le gengive con cibi caldi come la pizza o il caffè e dimenticare l’incidente. Più tardi, l’area bruciata si sente dolorosa.

Se non si continua a irritare la combustione con cibi caldi o spazzolatura aggressiva, il tessuto gengivale in genere guarirà in 10 giorni a 2 settimane.

8. Cambiamenti ormonali

Per molte donne, i cambiamenti degli ormoni possono influenzare le gengive in diversi momenti della loro vita, tra cui:

Pubertà. L’afflusso di ormoni durante la pubertà può aumentare il flusso sanguigno alle gengive, che può portare a gonfiore e sensibilità.

Le mestruazioni: poco prima di ogni periodo mestruale , le gengive delle donne possono gonfiarsi e sanguinare più frequentemente. Questo problema si risolve comunemente dopo l’inizio delle mestruazioni;

Gravidanza: a partire dal secondo o terzo mese di gravidanza e continuando per l’ottavo mese, alcune donne hanno gengive gonfie, doloranti e sanguinanti;

Menopausa: alcune donne che attraversano la menopausa trovano le loro gengive insolitamente secche, il che può provocare dolore e probabilità di sanguinamento.

Se noti un dolore gengivale associato a uno di questi eventi ormonali, chiedi al tuo dentista di rivedere la tua situazione e consigliare il trattamento.

9. Ascesso al dente

Un’infezione vicino alla radice di un dente può formare un ascesso. Ciò può causare gengive infiammate e gonfie che fanno male. Se il tuo dentista diagnostica un ascesso , sarà anche in grado di raccomandare un trattamento. Spesso è necessaria una procedura canalare .

10. Dentiere

Le protesi che non si adattano correttamente irritano e provocano dolore alle gengive. Questa costante irritazione può causare danni ai tessuti e malattie gengivali. Puoi lavorare con il tuo dentista per regolare la vestibilità della tua protesi o parziali ed eliminare il dolore alla gengiva.

Leggi anche (link)

11. Dolore alle gengive – carenza di vitamine

Una buona salute orale è supportata da una corretta alimentazione, che comprende ottenere abbastanza vitamina B e vitamina C.

Le carenze vitaminiche possono portare a una serie di condizioni – come lo scorbuto – che possono causare gengive gonfie e irritate, insieme ad altri sintomi.

Il mantenimento di una dieta sana ed equilibrata che soddisfi i fabbisogni giornalieri raccomandati di vitamine e minerali può trattare la carenza di vitamine.

12. Malattie gravi (cancro)

In genere si manifesta come una piaga che rifiuta di guarire, il cancro orale può comparire e provocare dolore alle gengive, sulla guancia interna, sulla lingua e persino sulle tonsille .

Se hai una piaga in bocca che non guarisce dopo due settimane, visita il tuo dentista per una diagnosi. Il trattamento del cancro spesso comporta un intervento chirurgico per rimuovere cellule cancerose o tumori, radioterapia e chemioterapia.

Summary
Dolore-alle-gengive-le-cause
Article Name
Dolore alle gengive, le cause
Description
Le gengive dolorose sono un problema molto comune. Il dolore alle gengive, gonfiore o sanguinamento possono essere causati da una varietà di condizioni. Scopriamo quali
Author
Publisher Name
oghers
Publisher Logo