Frattura del cranio

La frattura del cranio è una rottura dell’osso cranico, vari sono i tipi di fratture che possono interessare l’area e la causa principale è dato da un impatto o un colpo abbastanza energico tale da spezzare le ossa del cranio e creare una commozione cerebrale, inoltre, una frattura può causare anche una lesione al cervello.

Una frattura non è sempre facile da vedere, tuttavia, i sintomi che possono indicare una frattura includono:

  • gonfiore e tenerezza attorno all’area di impatto;
  • lividi facciali;
  • sanguinamento dalle narici o dalle orecchie.

Il processo di guarigione dipende dalla gravità della frattura e il trattamento del dolore può essere l’unico necessario nelle fratture lievi, mentre la neurochirurgia può essere necessaria per lesioni più gravi.

Tipi di fratture del cranio

Il tipo di frattura del cranio dipende dalla forza del colpo, dalla posizione dell’impatto e dalla forma dell’oggetto che ha impatto con la testa e diversi tipi di fratture portano a diversi livelli di lesioni e traumi.

Frattura chiusa

Con una frattura chiusa, chiamata anche semplice frattura, la pelle che copre l’area della frattura non viene spezzata o tagliata.

Frattura aperta

Conosciuto anche come frattura composta, essa si verifica quando la pelle si rompe e l’osso emerge.

Frattura depressa

Questo si riferisce a una frattura che provoca il rientro del cranio o l’estensione nella cavità cerebrale.

Frattura basale

Una frattura basale si verifica nel pavimento del cranio: le aree intorno agli occhi, alle orecchie, al naso o nella parte superiore del collo, vicino alla colonna vertebrale.

Altri tipi

Oltre ai suddetti tipi, le fratture possono anche classificarsi come:

  • lineare (in linea retta);
  • sminuzzato (suddiviso in tre o più sezioni).

Cause di fratture del cranio

Una frattura del cranio si verifica quando una forza abbastanza forte colpisce la testa rompendo l’osso, infatti, qualsiasi tipo di impatto sulla testa può causare una frattura del cranio e questo include essere colpiti da un oggetto, cadere e colpire il terreno, ferire la testa in un incidente d’auto o qualsiasi altro tipo di trauma. Consultare un medico se si presentano sintomi di lesione alla testa.

Sintomi di fratture del cranio

In alcuni casi, come in una frattura aperta o depressa, può essere facile vedere l’osso del cranio rotto, anche se a volte la frattura non è ovvia.

I sintomi gravi di una frattura del cranio includono:

  • sanguinamento dalla ferita causata dal trauma, vicino alla posizione del trauma o intorno agli occhi, alle orecchie e al naso;
  • lividi intorno al sito del trauma, sotto gli occhi in una condizione nota come occhi di procione, o dietro le orecchie;
  • forte dolore al sito del trauma;
  • gonfiore nel sito del trauma;
  • rossore o calore nel sito del trauma.

Sintomi meno gravi, o quelli che possono non sembrare necessariamente correlati a una frattura del cranio, possono includere:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • vomito;
  • visione offuscata;
  • irrequietezza;
  • irritabilità;
  • perdita di equilibrio;
  • torcicollo;
  • confusione;
  • sonnolenza eccessiva;
  • svenimenti.

Diagnosi di fratture craniche

Un medico può essere in grado di diagnosticare una frattura semplicemente eseguendo un esame fisico della testa, tuttavia, è utile diagnosticare l’estensione e la natura esatta del danno. Ciò richiede strumenti diagnostici più specifici.

I medici possono utilizzare vari test di imaging per avere un quadro più chiaro del tipo di frattura che hai e di quanto si estende. Raggi X, TC e risonanza magnetica sono metodi tipici per l’imaging del corpo e possono aiutare il medico a diagnosticare le fratture craniche.

Una radiografia fornisce un’immagine dell’osso, mentre una risonanza magnetica prende un’immagine dell’osso e dei tessuti molli. Ciò consente al medico di vedere sia la frattura del cranio che il cervello.

Lo strumento più comune utilizzato è una scansione CT o CAT e questo test di solito fornisce l’immagine più chiara della frattura e di eventuali danni al cervello perché produce un’immagine tridimensionale.

approfondisci

Trattare le fratture del cranio

Le fratture del cranio non sono gestite esattamente come le altre fratture ossee, infatti, il trattamento dipenderà da diversi fattori, in quanto il medico prenderà in considerazione la tua età, la salute e la storia medica, così come il tipo di frattura, la sua gravità e le eventuali lesioni cerebrali.

La maggior parte delle fratture craniche non sono troppo dolorose e il cranio si curerà da solo nella maggior parte di questi casi. In alcuni casi, come nelle fratture del cranio basale, i farmaci per gestire il dolore possono essere tutto ciò che è necessario, anche se a volte i narcotici possono essere necessari, la maggior parte delle persone con una frattura del cranio ha bisogno solo di farmaci da banco come il paracetamolo (Tylenol) per un breve periodo, tuttavia, una frattura basale può richiedere un intervento chirurgico se si verifica un’eccessiva perdita di liquido cerebrospinale (il liquido che avvolge e circonda il cervello e il midollo spinale) dal naso e dalle orecchie.

La chirurgia è più spesso un corso di trattamento richiesto per le fratture del cranio depresse se abbastanza gravi, questo perché le fratture del cranio depresse hanno un tempo di guarigione ostico.

Le fratture depresse del cranio potrebbero comportare non solo problemi estetici, ma anche potenziali ulteriori lesioni al cervello se non corretta. La chirurgia può anche essere necessaria se la depressione mette sotto pressione il cervello o se c’è una perdita di liquido cerebrospinale.

Prospettive per le fratture del cranio

Complessivamente, la maggior parte delle fratture craniche guariscono da sole e non richiedono interventi chirurgici purché non vi sia un ematoma cerebrale o lesioni associate ad altre strutture come il cervello.

Tuttavia, in alcune circostanze, come descritto sopra, ci sono caratteristiche della stessa frattura o lesioni associate che possono richiedere un intervento chirurgico per assicurarsi che guariscano.

Prevenire le fratture del cranio

Le fratture del cranio possono spesso essere prevenute, infatti, indossare un copricapo protettivo quando si va in bicicletta o partecipare ad altri sport in cui sono possibili lesioni alla testa, come il calcio e l’arrampicata su roccia, può prevenire la frattura del cranio.

Summary
frattura-del-cranio
Article Name
Frattura del cranio
Description
La frattura del cranio è una rottura dell'osso cranico e può interessare varie aree e la causa principale è dato da un impatto o un colpo abbastanza energico tale da spezzare le ossa del cranio e creare una commozione cerebrale, inoltre, una frattura può causare anche una lesione al cervello.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo