Gastroenterite virale

La gastroenterite virale è un’infiammazione dello stomaco e dell’intestino causata da un virus ed è conosciuta anche come influenza dello stomaco e colpisce le persone in tutto il mondo.

Questa malattia altamente contagiosa si diffonde attraverso uno stretto contatto con persone che sono infette o attraverso cibo o acqua contaminati.

Può facilmente diffondersi in spazi ristretti, come:

  • strutture per l’infanzia;
  • scuole;
  • case di cura;
  • navi da crociera.

Diversi virus possono causare la malattia, ed ognuno ha la propria stagione.

I virus più comuni includono norovirus e rotavirus.

Alcune accortenze per evitare di contrarre il virus della gastroenterite virale consistono in frequenti lavaggi delle mani ed evitare acqua e prodotti alimentari contaminati.

La maggior parte delle persone si riprende completamente in due o tre giorni, senza effetti collaterali duraturi.

Quali sono le cause della gastroenterite virale?

La gastroenterite virale è causata da numerosi virus diversi e le persone a rischio più elevato sono:

  • bambini sotto i 5 anni;
  • gli anziani, soprattutto se vivono in case di cura;
  • bambini e adulti con sistema immunitario compromesso.

È facile che questo virus si diffonda in situazioni di gruppo senza le dovute accortezze come:

  • lavaggio improprio delle mani, soprattutto da parte dei gestori di alimenti;
  • acqua contaminata dalle acque reflue;
  • consumo di molluschi crudi o poco cotti in acque contaminate.

Norovirus

Il norovirus è altamente contagioso e può colpire chiunque a qualsiasi età.

Si diffonde attraverso alimenti, acqua e superfici contaminate o da persone che hanno il virus, esso è comune negli spazi affollati.

I sintomi includono:

  • nausea;
  • diarrea;
  • febbre;
  • dolori muscolari.

Secondo alcuni Centri affidabili per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), la maggior parte delle persone con norovirus si sente meglio entro 1-3 giorni dalla comparsa dei sintomi.

Norovirus è la causa principale della gastroenterite nel mondo.

Rotavirus

Il rotavirus è contratto e trasmesso attraverso la bocca e colpisce comunemente neonati e bambini piccoli, con un’alta possibilità di diffondere l’infezione ad altri bambini e adulti.

I sintomi compaiono in genere entro due giorni dall’infezione e includono:

  • vomito;
  • perdita di appetito;
  • diarrea acquosa che dura da tre a otto giorni;

Un vaccino contro il rotavirus è stato approvato per i neonati nel 2006 e si raccomanda la vaccinazione precoce per prevenire gravi malattie da rotavirus nei neonati e nei bambini piccoli.

Adenovirus

L’adenovirus colpisce persone di tutte le età e può causare diverse condizioni, inclusa la gastroenterite.

L’adenovirus viene contratto attraverso l’aria tramite starnuti e tosse, toccando oggetti contaminati o le mani di qualcuno con il virus.

I sintomi associati all’adenovirus includono:

  • gola infiammata;
  • occhio rosa;
  • febbre;
  • tosse;
  • naso che cola.

I bambini in asilo nido, in particolare quelli di età compresa tra 6 mesi e 2 anni, hanno maggiori probabilità di contrarre l’adenovirus.

La maggior parte dei bambini si sentirà meglio entro pochi giorni dalla comparsa dei sintomi, tuttavia, i sintomi come l’occhio rosa potrebbero richiedere più tempo per scomparire.

Astrovirus

L’astrovirus è un altro virus che causa comunemente gastroenterite nei bambini e i sintomi associati includono:

  • diarrea
  • mal di testa
  • lieve disidratazione
  • mal di stomaco

Il virus di solito colpisce le persone alla fine dell’inverno e all’inizio della primavera, e i sintomi di solito compaiono entro due o tre giorni dopo l’esposizione iniziale e il virus scompare di solito entro due o tre giorni .

Quali sono i sintomi della gastroenterite virale?

I sintomi della gastroenterite di solito iniziano uno o due giorni dopo l’infezione è includono:

  • diarrea;
  • nausea e vomito;
  • mal di testa, dolori muscolari o dolori articolari;
  • febbre o brividi;
  • pelle sudata o umida;
  • crampi e dolori addominali;
  • perdita di appetito.

Questi sintomi possono durare da 1 a 10 giorni e si dovrebbe ricorrere ad un trattamento medico di emergenza se:

  • la diarrea dura da tre giorni o più se frequente;
  • il sangue è presente nella diarrea;
  • si mostrano segni di disidratazione, come labbra secche o vertigini.

Quali condizioni possono assomigliare alla gastroenterite virale?

A volte altri fattori possono causare sintomi che assomigliano molto alla gastroenterite virale, le quali includono:

Intolleranza alimentare

Esempi di intolleranze alimentari comuni includono lattosio, fruttosio e dolcificanti artificiali.

Disturbi digestivi

Questi includono malattie infiammatorie intestinali come la malattia di Crohn e la colite ulcerosa, sindrome dell’intestino irritabile o celiachia.

Alcuni farmaci come gli antibiotici o gli antiacidi con magnesio possono causare sintomi simili all’influenza dello stomaco e se i sintomi non migliorano in 2-3 giorni, dovresti consultare il medico.

Quali sono le complicazioni causate dalla gastroenterite virale?

La principale complicazione della gastroenterite virale è la disidratazione, la quale può essere grave nei neonati e nei bambini piccoli.

Altre complicazioni includono:

  • squilibri nutrizionali;
  • debolezza;
  • debolezza muscolare.

La disidratazione può essere pericolosa per la vita quindi è consigliabile chiamare il medico se si hanno questi, sintomi:

  • diarrea che dura più di qualche giorno;
  • sangue nelle feci;
  • confusione o letargia;
  • sensazione di svenimento o vertigini;
  • nausea;
  • bocca asciutta;
  • l’incapacità di produrre lacrime;
  • nessuna urina per più di otto ore o urine di colore giallo scuro o marrone;
  • occhi infossati.

La disidratazione accompagnata dalla gastroenterite virale può portare a diverse complicazioni come:

  • gonfiore al cervello;
  • coma;
  • shock ipovolemico, una condizione che si verifica quando il corpo non ha abbastanza liquidi o sangue;
  • insufficienza renale.

Per prevenire complicazioni, è necessario consultare immediatamente un medico.

Come viene diagnosticata la gastroenterite virale?

Il più delle volte, una storia medica e un esame fisico sono la base per la diagnosi.

Il medico può ordinare un campione di feci per verificare il tipo di virus o per scoprire se la malattia è causata da un’infezione parassitaria o batterica.

Come viene trattata la gastroenterite virale?

L’obiettivo principale del trattamento è prevenire la disidratazione bevendo molti liquidi e nei casi più gravi sono necessari il ricovero in ospedale e i liquidi per via endovenosa.

Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus, quindi si consiglia di verificare con il proprio medico prima di assumere qualsiasi farmaco da banco.

Gastroenterite virale cosa mangiare

Quando ci si inizia a sentirsi meglio e a reintrodurre i cibi nella propria dieta, di solito è meglio optare per cibi insipidi come:

  • riso;
  • patate;
  • crostini;
  • banane;
  • Salsa di mele.

Questi alimenti sono più facili da digerire e hanno meno probabilità di causare ulteriori disturbi allo stomaco.

E’ consigliabile evitare alcuni elementi, come:

Alleviare i sintomi della gastroenterite virale

Per alleviare i sintomi si potrebbe provare a bere molti liquidi e in caso di difficoltà, provare a bere spesso poche quantità di acqua evitando i succhi di frutta, poiché questi non sostituiscono i minerali e possono effettivamente aumentare la diarrea.

Bambini e adulti possono usare bevande sportive per ricostituire gli elettroliti.

Mangiare cibo in piccole quantità in modo che lo stomaco si riprenda, poiché potrebbe risultarci stanco o debole.

Verificare con il proprio medico prima di assumere farmaci o somministrarli ai bambini.

Non somministrare mai aspirina a bambini o adolescenti con una malattia virale, poiché potrebbe causare la sindrome di Reye, una condizione potenzialmente pericolosa per la vita.

Quali rimedi naturali e domestici sono efficaci contro la gastroenterite virale?

Oltre a reidratare e riposare, ci sono alcuni rimedi naturali e domestici che possono aiutare a provare sollievo dalla gastroenterite virale.

Cuscinetto riscaldante o pacco di calore

Provare ad applicare un cuscinetto riscaldante a bassa temperatura o un impacco caldo sullo stomaco per alleviare i crampi.

Riso integrale

Alcuni persone bevono acqua di riso a temperatura ambiente, ovvero l’acqua che rimane dopo aver fatto bollire il riso integrale perché essa è ricca di elettroliti, i quali favoriscono la reidratazione.

Zenzero

I prodotti contenenti zenzero , come la birra allo zenzero o il tè allo zenzero, possono aiutare a lenire il mal di stomaco.

Menta

La menta ha proprietà anti-nausea simili a quelle dello zenzero e sorseggiarlo aiuta a rilassare

Yogurt o kefir

Sebbene i prodotti lattiero-caseari dovrebbero essere evitati quando si hanno i sintomi più acuti, mangiare yogurt non aromatizzato con colture attive o bere kefir può aiutare a ripristinare il naturale equilibrio batterico del corpo dopo la malattia.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

La gastroenterite virale si risolve generalmente senza trattamento medico entro due o tre giorni e la maggior parte delle persone guarisce completamente senza effetti collaterali duraturi.

Come prevenire la gastroenterite virale?

La gastroenterite virale si diffonde facilmente, anche se ci sono alcune cose che possono ridurre la possibilità di contrarre il virus o diffonderlo ad altri.

  • lavarsi spesso le mani, soprattutto dopo aver usato il bagno e prima della preparazione del cibo, se impossibilitati utilizzare un disinfettante per le mani fino a quando non è possibile accedere ad acqua e sapone;
  • non condividere utensili da cucina, piatti o asciugamani se qualcuno in casa è malato;
  • non mangiare cibi crudi o poco cotti;
  • lavare accuratamente frutta e verdura;
  • adottare precauzioni speciali per evitare acqua e cibo contaminati durante i viaggi, evitare i cubetti di ghiaccio e usare acqua in bottiglia.

Chiedere al proprio medico se il bambino deve essere vaccinato contro il rotavirus.

Esistono due vaccini, che generalmente si fanno intorno ai 2 mesi.

Summary
gastroenterite-virale
Article Name
gastroenterite virale
Description
La gastroenterite virale è un'infiammazione dello stomaco e dell'intestino causata da un virus ed è conosciuta anche come influenza dello stomaco e colpisce le persone in tutto il mondo.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo