Ghiandole surrenali, cosa sono?

Ghiandole surrenali, cosa sono?

11 Maggio 2018 2 Di Dieffe

Cosa sono le ghiandole surrenali? Dove si trovano, ma soprattutto a cosa servono? Scopriamo insieme queste ghiandole produttrici di ormoni

Le ghiandole surrenali si trovano sulla parte superiore dei reni. Fanno parte del sistema endocrino, una serie di ghiandole che producono ormoni.

Di piccole dimensioni, le ghiandole surrenali sono responsabili di numerose funzioni correlate agli ormoni nel tuo corpo. Di conseguenza, i disturbi che colpiscono le ghiandole surrenali possono avere un ampio impatto sulla salute.

Cosa fanno le ghiandole surrenali?

Quali sono le loro funzioni?

Hai una ghiandola surrenale a forma triangolare nella parte superiore di ciascun rene. Ogni ghiandola surrenale contiene una corteccia surrenale esterna. Essa è responsabile della produzione di alcuni ormoni steroidei, tra cui l’aldosterone e il cortisolo.

Ogni ghiandola contiene anche un midollo surrenale interno, che produce diversi altri ormoni, tra cui adrenalina e noradrenalina.

L’aldosterone aiuta a controllare la pressione del sangue gestendo l’equilibrio di potassio e sodio nel corpo. Il cortisolo agisce in combinazione con adrenalina e noradrenalina per regolare la reazione allo stress.

Il cortisolo aiuta anche a regolare il metabolismo, i livelli di zucchero e la pressione sanguigna.

Le tue ghiandole surrenali sono controllate dalla tua ghiandola pituitaria, più comunemente chiamata ipofisi un’altra parte del tuo sistema endocrino.

Situato nella testa, la ghiandola pituitaria è il controller principale delle tue ghiandole endocrine.

Segnali anormali possono disturbare la quantità di ormoni che la ghiandola pituitaria dice alle ghiandole surrenali di produrre. Questo può causare loro di produrre troppo poco o troppo ormone. Gli squilibri ormonali possono risultare, causando una varietà di sintomi e problemi di salute.

Quali disturbi influenzano le ghiandole surrenali?

I disordini delle ghiandole surrenali possono svilupparsi quando:

  • L’ipofisi non riesce a controllare correttamente la produzione di ormoni;
  • Sono presenti tumori benigni o non cancerogeni che crescono nelle ghiandole surrenali;
  • Tumori maligni o cancerogeni crescono nelle ghiandole surrenali;
  • Infezioni si sviluppano nelle ghiandole surrenali
  • Erediti alcune mutazioni genetiche;

Questi disturbi includono le seguenti condizioni mediche:

  1. Morbo di Addison: questa rara malattia autoimmune si sviluppa quando le ghiandole surrenali non producono abbastanza cortisolo o aldosterone. Questa è una malattia autodistruttiva, in cui il tuo sistema immunitario può attaccare i tessuti surrenali.
  2. Sindrome di Cushing: questo raro disturbo si verifica quando le ghiandole surrenali producono troppa cortisolo. L’uso a lungo termine di steroidi può causare sintomi simili.
  3. Feocromocitoma: in questa condizione, i tumori si sviluppano nel midollo delle ghiandole surrenali. Questi tumori sono raramente cancerosi.
  4. Carcinoma surrenale: questa condizione si verifica quando i tumori maligni si sviluppano nelle ghiandole surrenali.
  5. Iperplasia surrenale congenita: le persone che hanno questo disturbo ormonale ereditario hanno difficoltà a produrre ormoni surrenali. Questo disturbo può influenzare lo sviluppo degli organi sessuali negli uomini.

Quali sono i sintomi dei disturbi delle ghiandole surrenali?

I sintomi dei disturbi della ghiandola surrenale possono includere:

  • vertigini;
  • affaticamento eccessivo;
  • sudorazione;
  • nausea;
  • vomito;
  • aumento delle voglie di sale;
  • basso livello di zucchero nel sangue;
  • bassa pressione sanguigna, noto anche come ipotensione;
  • macchie (rush) scure sulla pelle;
  • dolore muscolare e articolare;
  • aumento o perdita di peso.

I sintomi dei disordini delle ghiandole surrenali tendono a sembrare inizialmente sottili. Nel corso del tempo, in genere peggiorano e diventano più frequenti. Se riscontri uno di questi problemi di salute su base ricorrente, fissa un appuntamento con il tuo medico.

Come vengono diagnosticati i disturbi delle ghiandole surrenali?

Il medico utilizzerà probabilmente esami del sangue e di imaging per diagnosticare i disturbi delle ghiandole surrenali. Il medico utilizzerà questi test per misurare i tuoi livelli di:

  • ormoni surrenali;
  • ormoni pituitari;
  • glucosio;
  • potassio;
  • sodio.

Se il medico ha il sospetto di un disturbo, potrebbe ordinare i test ad ultrasuoni, risonanza magnetica e imaging a raggi X. Questo può aiutarli a rilevare possibili tumori, deterioramento dei tessuti endocrini e altri segni di malattia.

Come vengono trattati i disturbi delle ghiandole surrenali?

Se viene diagnosticato un disturbo della ghiandola surrenale, il medico prescriverà un trattamento per aiutare le ghiandole surrenali a funzionare correttamente di nuovo.

Terapia ormonale

Probabilmente prescriveranno una terapia ormonale sostitutiva se si ha una bassa funzionalità surrenale, come quella causata dalla malattia di Addison. Possono anche raccomandare farmaci e trattamenti con radiazioni se le ghiandole producono troppo ormone.

Trattamento chirurgico

La chirurgia è un’altra opzione di trattamento per alcuni disturbi surrenali. Il medico può raccomandare un intervento chirurgico se:

  • hai tumori maligni che possono essere rimossi;
  • hai tumori sulle ghiandole surrenali o ipofisarie;
  • i soppressori di ormoni falliscono;

Durante il trattamento, il medico dovrà testare periodicamente il sangue per controllare i livelli ormonali. Dal momento che le ghiandole surrenali sono correlate ad altri organi nel tuo sistema endocrino, il medico probabilmente controllerà i segni di malattia nel pancreas, negli organi sessuali, nella ghiandola tiroidea e nella ghiandola pituitaria.

 

Summary
anatomy-254129_960_720
Article Name
Ghiandole surrenali, cosa sono?
Description
Cosa sono le ghiandole surrenali? Dove si trovano, ma soprattutto a cosa servono? Scopriamo insieme queste ghiandole produttrici di ormoni
Author
Publisher Name
oghers
Publisher Logo