Ovodonazione percentuali di successo

Molto spesso si sente parlare di tecniche di fecondazione assistita, ma cos’è? Come si effettua? E quali sono le probabilità di successo?

Una di queste è la donazione di ovuli o in termini medici Ovodonazione, tale pratica viene effettuata su quelle donne che a causa di vari problemi non producono ovociti o ne concepiscono con qualità compromessa.

L’Ovodonazione è una pratica medica eseguita tramite operazione chirurgica, nella quale mediante una puntura detta “puntura follicolare” si vanno ad estrarre dall’utero di una donatrice gli ovuli, i quali successivamente verranno fecondati in laboratorio con il seme del partner o di un donatore estraneo mediante la fecodazione eterologa ed in secondo momento impiantati nell’utero della paziente in questione.

Prima di procedere alla donazione i soggetti vengono sottoposti a test ed esami specifici per verificare lo stato di salute dell’organismo.

il Ministero della Salute ne parla in Salute della Donna.

Quali sono le percentuali di successo dell’Ovodonazione?

Molti studi scientifici internazionali mostrano che il trasferimento di un unica blastocisti sana (Generalmente si parla di blastocisti dal 4º al 14º giorno dopo la fecondazione.) consente di ottenere circa il 70 % di successo a prescindere dall’età della donna, poiché la fecondazione eterologa con ovodonazione avrà una donatrice con un’età sempre inferiore ai 35 anni. Le percentuali di errore della tecnica è inferiore all’1%. Le percentuali di aborto sono del 5-10%.

il quotidiano leggo ne parla in quest’articolo

 Con 12 ovociti fecondati e trasferiti, le percentuali di successo della gravidanza sono del 40%, con 30 ovociti, invece, salgono all’80%” – a dirlo è il professore Josè Remohì, Presidente della rete dei centri spagnoli Ivi. 

Oggi in Italia come all’estero la tecnica FIVET (Fertilizzazione In Vitro con Embryo Transfer) è un successo ed una manna dal cielo per tutte quelle coppie che per varie problematiche non possono donare la vita ad un figlio.

Rischi dell’Ovodonazione

Vari ma rari sono i rischi causati dall’Ovodonazione, infatti, le donne che si avvalgono di questo tipo di fecondazione assistita ha circa il 20% di possibilità in più di avere un parto prematuro, andando in contro non solo ad un basso peso del nascituro ma ad un rischio nello sviluppo mentale e psicomotorio, senza pensare ai danni neurologici.

Vari studi scientifici hanno dimostrato un’alta percentuale di gravidanze gemellari per chi si avvale di fecondazione eterologa con il rischio di ricorrere in caso di inseminazione di più ovociti a tecniche di embrioriduzione con il pericolo di perdere tutti i feti.

Summary
ovodonazione-percentuali-di-successo
Article Name
Ovodonazione percentuali di successo
Description
Cos'è l'Ovodonazione e quante sono le percentuali di successo, sempre più persone si avvalgono di questa tecnica di fecondazione assistita
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo