Sintomi e cause della cistifellea (colecisti)

Cos’è la Cistifellea?

La cistifellea è un organo a forma di pera esso è posizionato sotto il fegato nella parte superiore destra dell’addome. La colecisti immagazzina la bile, una combinazione di liquidi, grassi e colesterolo, la bile invece aiuta ad abbattere il grasso del cibo nel tuo intestino.

approfondisci qui

Sintomi dei problemi alla cistifellea

I problemi alla cistifellea manifestano diversi sintomi, si seguito i sintomi più comuni spiegati nel dettaglio.

Dolore: il sintomo più comune di un problema di cistifellea è il dolore, questo sintomo di solito si verifica nella parte centrale dell’addome o nella parte superiore destra, può essere lieve e intermittente, oppure può essere piuttosto grave e frequente.
In alcuni casi, il dolore può iniziare a irradiarsi in altre parti del corpo, inclusi la schiena e il petto.

Nausea o vomito: nausea e vomito sono sintomi comuni di tutti i tipi di problemi della cistifellea anche se solo con la cistifellea cronica si possono avere problemi digestivi, molto più seri.

Febbre o brividi: la febbre è uno dei sintomi più evidenti quando si ha un’infezione, infatti, un aumento repentino della temperatura corporea può indicare la presenza di un infezione in atto.

Diarrea cronica: evacuare per più di 3 volte al giorno nell’arco di 2 o 3 mesi può certamente indicare un’infiammazione alla cistifellea.

Ittero: la pelle di colore giallo può essere un segno di un blocco del dotto biliare comune o di una pietra.

Feci o urine insolite: feci più chiare e urine scure sono possibili segni di un blocco del dotto biliare comune.

ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=8879471155ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=8829905577

Potenziali problemi alla cistifellea

Qualsiasi malattia che colpisce la cistifellea è considerata una malattia della colecisti.

Le seguenti condizioni sono tutte le malattie della colecisti.

Infiammazione della cistifellea

L’infiammazione della cistifellea si chiama colecistite. Può essere acuto (a breve termine) o cronico (a lungo termine), L’infiammazione cronica è il risultato di numerosi attacchi acuti di colecistite, inoltre può alla fine danneggiare la cistifellea, facendola perdere la sua capacità di funzionare correttamente.

Calcoli biliari

I calcoli biliari sono piccoli depositi induriti che si formano nella cistifellea, questi depositi possono svilupparsi e passare inosservati per anni.

Molte persone hanno calcoli biliari e non ne sono consapevoli, con il passare del tempo però causano problemi, tra cui infiammazione, infezione e dolore. I calcoli biliari di solito causano colecistite a breve termine.

I calcoli biliari sono in genere molto piccoli, non più larghi di pochi millimetri, ma possono crescere fino a diversi centimetri. Man mano che i calcoli biliari crescono di dimensioni, possono iniziare a bloccare i canali che fuoriescono dalla cistifellea.

La maggior parte dei calcoli biliari si formano dal colesterolo trovato nella bile della colecisti.

Un altro tipo di calcoli biliari, una pietra pigmentaria, è formato da bilirubinato di calcio, quest’ultimo è un prodotto chimico che viene prodotto quando il tuo corpo distrugge i globuli rossi (Questo tipo di pietra è più raro).

Pietre del dotto biliare comune ( coledocolitiasi )
I calcoli biliari possono verificarsi nel dotto biliare comune, il dotto biliare comune è il canale che conduce dalla cistifellea all’intestino tenue. La bile viene espulsa dalla cistifellea, fatta passare attraverso piccoli tubi e depositata nel dotto biliare comune, viene quindi introdotto nell’intestino tenue.

Nella maggior parte dei casi, i calcoli del dotto biliare sono in realtà i calcoli biliari che si sono sviluppati nella cistifellea e quindi passati nel dotto biliare, questo tipo di pietra è chiamata pietra secondaria del dotto biliare comune o pietra secondaria.

Queste pietre sono chiamate pietre primarie del dotto biliare comune o pietre primarie, inoltre hanno più probabilità di causare un’infezione rispetto a una pietra secondaria.

Leggi anche qui

Malattia della cistifellea senza pietre

I calcoli biliari non causano alcun tipo di problema alla cistifellea, la malattia della cistifellea senza calcoli, detta anche malattia della cistifellea, può verificarsi. In questo caso, è possibile che si verifichino sintomi comunemente associati a calcoli biliari senza in realtà avere calcoli.

Infezione del dotto biliare comune

Un’infezione può svilupparsi se il dotto biliare comune è ostruito, il trattamento per questa condizione ha successo se l’infezione viene diagnosticata precocemente, in caso contrario, l’infezione potrebbe diffondersi e diventare fatale.

Ascesso della cistifellea

Una piccola percentuale di persone con calcoli biliari può anche sviluppare pus nella cistifellea. Questa condizione è chiamata empiema . Il pus è una combinazione di globuli bianchi , batteri e tessuti morti. Lo sviluppo di pus porta a forti dolori addominali. Se la condizione non viene diagnosticata e trattata, può diventare pericolosa per la vita in quanto l’infezione si diffonde ad altre parti del corpo.

Ileus di calcoli biliari

Una pietra calcaneare può viaggiare nell’intestino e bloccarla, questa condizione è rara ma può essere fatale ed è più comune tra le persone che hanno più di 65 anni.

Cistifellea perforata

Se aspetti troppo tempo per cercare un trattamento, i calcoli biliari possono portare a una cistifellea perforata. Questa è una condizione pericolosa per la vita, se la lacrima non viene rilevata, si può sviluppare un’infezione addominale pericolosa e diffusa.

Polipi della cistifellea

I polipi sono escrescenze che si sviluppano, queste crescite sono in genere benigne o non cancerose. I piccoli polipi della cistifellea non devono essere rimossi, nella maggior parte dei casi, non rappresentano alcun rischio per voi o la vostra cistifellea anche se i polipi più grandi possono aver bisogno di essere rimossi chirurgicamente prima che si trasformino in cancro o causino altri problemi.

Cistifellea di porcellana

Una cistifellea sana ha pareti molto muscolose, nel tempo, i depositi di calcio possono irrigidire le pareti della colecisti rendendole rigide, questa condizione è chiamata cistifellea di porcellana. Le persone con questa condizione hanno un alto rischio di sviluppare il cancro alla colecisti.

Cancro alla cistifellea

Il cancro della cistifellea è raro, se non viene rilevato e trattato, può diffondersi rapidamente oltre la cistifellea.

 

Conclusione

I sintomi di un problema alla cistifellea possono andare e venire, tuttavia, è più probabile che sviluppi un problema alla cistifellea se ne hai avuto uno prima.

I problemi della cistifellea sono raramente mortali, dovrebbero comunque essere trattati, è possibile evitare il peggioramento dei problemi della cistifellea se si agisce in tempo consultando sempre il proprio medico curante.

Summary
colecisti-1
Article Name
Sintomi e cause della cistifellea (colecisti)
Description
La cistifellea è un organo a forma di pera esso è posizionato sotto il fegato nella parte superiore destra dell'addome. La colecisti immagazzina la bile, una combinazione di liquidi, grassi e colesterolo, la bile invece aiuta ad abbattere il grasso del cibo nel tuo intestino.
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo