Come usare la curcuma proprietà ed effetti collaterali

Come usare la curcuma proprietà ed effetti collaterali

4 Settembre 2017 2 Di Pablos

Curcuma effetti collaterali, proprietà della curcuma, come usare la curcuma per dimagrire e i suoi benefici, scopriamolo

Ciao a tutti oggi parleremo di come usare la curcuma, le proprietà e i benefici che vanta, come si usa, i suoi effetti collaterali e come usarla per dimagrire.

Per chi non sapesse che cos’è la curcuma, gli consiglio di leggere e approfondire l’argomento con quest’articolo leggi.

Cominciamo a parlare delle proprietà e i benefici di questa spezia antiossidante appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae.

Proprietà della Curcuma

La curcuma vanta qualità benefiche che sono riconducibili ai curcuminoidi, tra cui la curcumina, il principale componente. Questa spezia antiossidante ed antinfiammatoria svolge un’azione depurativa, coleretica e colagoga, favorisce la produzione di bile nel duodeno e di conseguenza aiuta a digerire i grassi, grazie a queste azioni si hanno effetti positivi sul fegato e favorisce lo svuotamento della colecisti (leggi qui l’articolo sulla colecisti)

La curcuma è un epatoprotettorestimolante delle vie biliari, antiossidantefluidificante del sangue, inoltre da alcuni studi indiani, questa spezia è ottima contro i disturbi dell’apparato gastro-intestinale e disturbi epatici.

La curcuma è molto utile per chi soffre di dispepsia e meteorismo, e grazie alle sue proprietà carminative, limita l’accumulo di gas lungo il tratto gastro intestinale. Recenti studi hanno dimostrato che la curcuma ha proprietà antitumorali, visto che è capace di bloccare l’azione di un’enzima, responsabile dello sviluppo di diversi tipi di cancro. Grazie alle sue azione antinfiammatoria ed analgesica è usata efficacemente nei trattamenti contro : infiammazioni, artrite, artrosi e dolori articolari.

Conosciuta anche come potente antiossidante, la pianta contrasta l’azione dei radicali liberi, gli artefici del processo d’invecchiamento e del danneggiamento delle membrane delle cellule che compongono il nostro organismo. Essa svolge anche un’azione cicatrizzante, infatti in India è usato il rizoma sulla pelle per curare, ferite, scottature, punture di insetti e malattie della pelle, riscontrando davvero ottimi risultati.

Di seguito altre proprietà benefiche della curcuma :

  • antiossidanti;
  • antibatteriche;
  • antinfimmattorie;
  • analgesiche;
  • antitumorali e chemopreventive;
  • cicatrizzanti;
  • antidepressive;
  • antidolorifiche;
  •  antinfettive;
  • antimicrobiche;
  • epatoprotettive;
  • cardioprotettive;
  • antiartritiche;
  • proapoptotiche.
ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01G5KKHU6ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01F7HZ29Eir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B06XDC92ZGir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01D1UBFNQir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01LS3QB64ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B00VI4UV6A

Ora passiamo a come usare la curcuma, così da poter beneficiare di tutte le proprietà che prima ho elencato. 😉

Come usare la curcuma e come assumerla

La curcuma da secoli è usata nella cucina medio-orientale e del sud-est asiatico, e tutt’oggi viene ancora utilizzata. Essa può essere usata in cucina come spezia, in polvere, per tisane o assunta in capsule sottoforma di integratori. In seguito scopriremo come poterla utilizzare in cucina.

Come si utilizza la curcuma in cucina?

Di solito viene aggiunta a fine cottura su molti alimenti, ma si può aggiungere anche in vari tipi di yogurt, o si può fare una salsa, usata anche per fare tisane, accompagnata da un cucchiaino di miele, il succo di una fetta di limone ed un pizzico di pepe nero. Per facilitare l’assimilazione dei suoi principi attivi, può essere abbinata ad alcuni grassi come olio d’oliva, burro e per facilitarne l’assorbimento con pepe nero o tè verde.

E’ usata anche nel latte, chiamato latte d’oro o golden milk, efficace contro problemi alle articolazioni e giunture, migliorando l’elasticità e riducendo le infiammazioni. Ottimo rimedio per abbassare il colesterolo e rafforzare il sistema immunitario.

Sapevate che la curcuma può essere usata anche per dimagrire?! Andiamo a scoprire come.

Come usare la curcuma per dimagrire

Non tutti lo sanno, ma la curcuma è anche usata per dimagrire, infatti se inserita in un contesto di sana alimentazione e attività fisica,aiuta a bruciare grassi e dimagrire. La curcuma con le sue tantissime proprietà rende la spezia utilissima al nostro organismo, esso beneficia degli effetti benefici della spezia, compreso il metabolismo basale, che sfrutta le proprietà dimagranti della curcuma.

Perché è importante inserire la curcuma nel nostro programma di dimagrimento ? Perché la curcuma grazie alle sue capacità è capace di agire direttamente sulle cellule adipose. Essa stimola gli adipociti a secernere e rilasciare l’adinopectina, la molecola che stimola l’organismo a liberare ed utilizzare i grassi di riserva accumulati, cosi da aiutare il fegato a a metabolizzare al meglio i grassi, provenienti da cibi difficili da digerire.

Le sue proprietà dimagranti svolgono un ruolo importante nel contrastare l’infiammazione cronica di basso livello che è causata anche dall’obesità, che è il punto di partenza per lo sviluppo di varie patologie, come il diabete di tipo 2le alterazioni aterosclerotiche, l’insulino-resistenza, la depressione e anche il cancro.

La curcuma aiuta a dimagrire anche perché fa sentire di meno la sensazione di fame, visto la corretta stimolazione della leptina, molecola prodotta dal tessuto adiposo, che regola il senso di sazietà.

Prima di aggiungere la curcuma al vostro piano di dimagrimento (dieta), consigliamo di consultare il vostro dietologo.

Puoi approfondire l’argomento qui

 Ora andiamo a vedere gli effetti collaterali di questa spezie e perché non bisogna farne abuso.

Curcuma effetti collaterali

Per chi gode di buona salute la curcuma non presenta particolari controindicazioni. Quindi la sua assunzione è priva di pericoli, per la maggior parte degli individui adulti. Invece per chi soffre di particolari patologie tipo: occlusione delle vie biliari, problemi alla cistifellea, problemi con la coagulazione del sangue ed anche in caso di donne in gravidanza e allattamento è meglio consultare il medico, prima dell’uso.

Conclusione: Curcuma come si usa

Siamo giunti alla fine dell’articolo abbiamo visto che questa spezia è veramente un toccasana per la nostra alimentazione, visti gli svariati effetti benefici e le sue diverse proprietà.

Essa può essere usata in cucina come spezia, in polvere, per infusi o assunta in capsule sottoforma di integratori, inoltre, si può aggiungere in vari tipi di yogurt, o si può fare una salsa, usata anche per fare tisane, accompagnata da un cucchiaino di miele, il succo di una fetta di limone ed un pizzico di pepe nero.

ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01G5KKHU6ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01LIIQ9I4ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01D1UBFNQir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01F7HZ29Eir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01LS3QB64ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01FFWYD8Cir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01N4MN3R5ir?t=oghers08-21&l=alb&o=29&a=B01MR2YQK0
Summary
Curcuma
Article Name
Come usare la curcuma proprietà ed effetti collaterali
Description
Come usare la curcuma, le proprietà e i benefici, come si usa, gli effetti collaterali e come usarla per dimagrire. Chi è in salute non presenta problemi
Author
Publisher Name
Oghers
Publisher Logo